Inaugurato ieri mattina nella storica piazzetta del Corlo

In vendita prodotti di qualità: spaccio ideato dalla Coldiretti

02/06/2007 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

Non solo il prez­zo, ma anche la garanzia di acquistare prodot­ti agri­coli di qual­ità nelle migliori aziende agri­cole ital­iane e in par­ti­co­lare bres­ciane. Nasce il pri­mo spac­cio tar­ga­to Coldiret­ti inau­gu­ra­to ieri mat­ti­na nel cen­tro stori­co di Lona­to in uno sta­bile che si affac­cia sul­la piaz­za del Cor­lo. Alla cer­i­mo­nia era­no pre­sen­ti l’assessore ai nonchè pres­i­dente del­la Coldiret­ti, Ettore Pran­di­ni, l’assessore provin­ciale Grazi­oli, il sin­da­co , l’assessore al com­mer­cio Valenti­no Leonardi.Il pun­to-spac­cio ver­rà gesti­to da Inno­cen­zo Mena­pace, che si vede così riconosci­u­to un prog­et­to, una sor­ta di sog­no nel cas­set­to, per il quale era impeg­na­to da almeno tre anni. «Il con­suma­tore — dice Pran­di­ni — avrà nel­lo spac­cio tutte le garanzie e la trasparen­za per conoscere il per­cor­so del prodot­to che acquista: dal­la fat­to­ria a chi ha oper­a­to la trasfor­mazione, fino alla dis­tribuzione finale. Le aziende sono tutte rin­trac­cia­bili e apparten­gono alla rete del­la Coldiret­ti. Si trat­ta di una oper­azione che pun­ta alla val­oriz­zazione dell’etichettatura per rimar­care la clas­si­fi­cazione Doc, Igt, Igp del prodot­to. Mi auguro che l’esempio ven­ga segui­to presto. Anche la grossa dis­tribuzione dovrebbe com­in­cia­re a con­sid­er­are i nos­tri prodot­ti con par­ti­co­lare atten­zione per sod­dis­fare le richi­este dei con­suma­tori che sono sem­pre più atten­ti a cosa mangiano».La fil­iera agri­co­la si mette in movi­men­to per­chè i del­la ter­ra bres­ciana finis­cano sulle tav­ole rispet­tan­do rig­orosa­mente i det­ta­mi e del­la buona e sana cuci­na. La Coldiret­ti ha anche posizion­a­to per l’intera mat­ti­na­ta un gaze­bo pro­mozionale con alcune degus­tazioni riv­olte ai tan­ti curiosi che si sono avvi­c­i­nati.