Dovranno aspettare qualche mese gli abitanti delle piccole frazioni del Comune dì Brenzone, prima di poter usufruire della "mega" palestra realizzata da poco alla scuola "Scalette" di. Assenza.

In via di ultimazione la nuova palestra

03/05/2000 in Sport
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
k.t.

È da molto che i bren­zone­si l’at­ten­dono, ma anco­ra non è pronta. Dovran­no aspettare qualche mese gli abi­tan­ti delle pic­cole frazioni del Comune dì Bren­zone, pri­ma di pot­er usufruire del­la “mega” palestra real­iz­za­ta da poco alla scuo­la “Scalette” di. Assenza.“Manca anco­ra qualche autor­iz­zazione”, riferisce Gia­co­mo Brighen­ti^ asses­sore allo sport e per il sociale, “dopo di che si potrà utilizzarla”.“Tra l’al­tro la palestra è uti­liz­z­abile per tut­ti gli sport indoor ma anche per altre attiv­ità vis­to le attrez­za­ture di cui dispone”.La strut­tura è infat­ti molto ambi­ta, sono state diverse le asso­ci­azioni sportive a richiederne la ges­tione. “Al 90%”, con­tin­ua Brighen­ti, “sarà la Polisporti­va Fior­do­li­vo a gestir­la. Sti­amo veden­do che tipo di con­ven­zione adottare, ma l’ac­cor­do ver­bale c’è già”.Si trat­ta di aspettare anco­ra qualche mese dunque;Ber il 2001 la Polisporti­va, che rac­chi­ude in sé lo Yacht lub, il cir­co­lo cul­tur­ale, lo Sci Club Val Tro­va}, il Ciclone del Gar­da, l’at­tiv­ità ten­nis­ti­ca, quel­la del e altri pic­coli club, sarà final­mente padrona di ammin­is­trare la desider­a­ta palestra; ovvi­a­mente nel rispet­to di quel­la che ne è la prin­ci­pale des­ti­nazione, e cioè quel­la scolastica.

Parole chiave: