Alla presenza del sindaco di Lonato del Garda Mario Bocchio, dell’assessore lonatese al Commercio Valentino Leonardi, del vicesindaco Monica Zilioli e dell’assessore all’Urbanistica Roberto Tardani, l’assessore regionale al Commercio Franco Nicoli Cristiani ha tagliato il nastro della manifestazione europea ospite della meravigliosa Rocca di Lonato del Garda.

Inaugurato il Mercato europeo in Rocca a Lonato del Garda

Di Luca Delpozzo

Con­tin­ua fino a domani sera il Mer­ca­to europeo del com­mer­cio ambu­lante: la man­i­fes­tazione di carat­tere com­mer­ciale, arti­gianale e cul­tur­ale che ha por­ta­to un centi­naio di espos­i­tori ital­iani ed europei nel­la splen­di­da cor­nice lonatese. “Tan­ti volti per un uni­co mer­ca­to” si affac­ciano dall’alto del­la cit­tà. È un aut­en­ti­co incon­tro di cul­ture e di sapori, come recita il mot­to dell’evento pro­mosso dal­la e da Fiva Con­f­com­mer­cio (Fed­er­azione ital­iana ven­di­tori ambu­lan­ti e su aree pub­bliche), con il sosteg­no del Comune lonatese e la parte­ci­pazione del­la .Un centi­naio di banchi allesti­ti da ambu­lan­ti prove­ni­en­ti da cir­ca 20 Pae­si pre­sen­tano i loro negli stand anti­s­tan­ti la Roc­ca, per tut­ta la gior­na­ta di oggi e anche domani, sem­pre dalle 9 fino alle 23. L’ingresso alla Roc­ca è gratuito.Nei col­orati “gaze­bo” si pos­sono trovare cioc­co­la­ti­ni aus­triaci, bir­ra tedesca e ceca, crêpes parig­ine e gauf­fres olan­desi, ma anche bam­bole russe, por­cel­lane ingle­si ed essen­ze proven­za­li. «Gli oper­a­tori che parte­ci­pano all’iniziativa por­tano nei Mer­cati europei i loro prodot­ti tipi­ci, per far conoscere le diverse cul­ture che di tut­ta l’Europa. In questo caso par­ti­co­lare, la Roc­ca ben si pres­ta a con­giun­gere com­mer­cio, arti­giana­to e cul­tura», ha affer­ma­to il pres­i­dente provin­ciale di Fiva Con­f­com­mer­cio, Raf­faele Cirillo.Fino a domani sera sarà pos­si­bile anche vis­itare il Museo civi­co orni­to­logi­co, la Casa del Podestà (a paga­men­to; in orario 10–12 e 14–19) e la Torre Civica.Grazie alla disponi­bil­ità del­la Fon­dazione Ugo da Como, pres­so il “padiglione even­ti” del­la Roc­ca trovano spazio anche i migliori prodot­ti del­la Stra­da dei Vini e dei Sapori del Garda.