Inaugurato il restaurato capitello di Cà Tronconi

20/09/2019 in Attualità
Iscriviti al nostro canale
Di Sergio Bazerla

Benedetta ed inaugurata la completa ristrutturazione con restauro del capitello di Torri del Benaco in località Cà Tronconi. Un luogo assai caro agli anziani del luogo dove un tempo si svolgevano le rogazioni e dove l’area era meta incessante di devozione e preghiere. L’opera è stata completamente restaurata a cura del Gruppo Capitei TNT di Chievo guidata da Vittorio Biondani che ha lavorato assieme ad alcuni volontari del suo gruppo per circa tre mesi sotto il solleone unicamente per dedicare le loro fatiche a Don Arnaldo Piovesan, ex parroco di Chievo e da pochi mesi parroco a Torri del Benaco.

“Sì è stata una lotta contro il tempo per restaurare il capitello e per dedicare questa splendida giornata coronata dalla presenza del sindaco e del suo vice al nostro Don Mario Piovesan – sottolinea commosso Vittorio Biondani – che a noi del TNT ci ha dato cuore, anima e tanto incoraggiamento. E’ stato lui a darci la carica per restaurare il primo capitello a Chievo. Ora siamo al quarantaseiesimo. Abbiamo girato tutta la provincia veronese – conclude Biondani – eccetto la bassa, per fare del bene con i nostri volontari. E non ci fermiamo di certo qui.”

A benedire il restaurato capitello con le anime del purgatorio in basso, la Madonna della Corona su un lato, e San Giovanni  Battista dall’altro, ed infine dell’effige di Santa Angela Merici sul lato a nord con la benedizione di

Don Arnaldo Piovesan, il saluto del sindaco, la presenza degli artisti del Gruppo Capitei TNT Giancarlo Terragnoli e Marcello Sartori, nonché di Giuseppe Lorenzini e Rosanna Zanolli che hanno lavorato alacremente con la comunità torresana affinché l’opera realizzata dal pittore Vangelista  nel 1950 fosse rinfrescata e ristrutturata con la massima dignità.

Commenti

commenti