Dopo il lusinghiero successo ottenuto nella passata edizione torna a Padenghe sul Garda il corso di medicina Naturale tenuto dalla professoressa Anna C. Colzi dell’Università di Milano

Incontri di medicina naturale

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Dopo il lus­inghiero suc­ces­so ottenu­to nel­la pas­sa­ta edi­zione tor­na a Padenghe sul Gar­da il cor­so di med­i­c­i­na Nat­u­rale tenu­to dal­la pro­fes­sores­sa Anna C. Colzi dell’ di . Dal prossi­mo 15 gen­naio, pres­so i locali del­la Comu­nale, inizierà l’analisi di una serie di argo­men­ti pro­posti che van­no dal­la Med­i­c­i­na tradizionale cinese alla Florit­er­apia di Bach, alla Omeopa­tia ed all’Alimentazione nat­u­rale. Ogni argo­men­to ver­rà trat­ta­to nel cor­so dei di tre incon­tri suc­ces­sivi che sui ter­ran­no ogni lunedì dalle ore 20.15 alle 22.15. l’esperta docente sarà anche a dis­po­sizione dei cor­sisti per trattare tem­atiche da loro pro­poste, nell’ambito del­la med­i­c­i­na nat­u­rale. Ad ogni parte­ci­pante ver­rà dato il mate­ri­ale iner­ente l’argomento trat­ta­to in modo da pot­er parte­ci­pare in maniera più atti­va alle tem­atiche pro­poste. Nat­u­ral­mente gli i temi ver­ran­no trat­tati ed anal­iz­za­ti in maniera prat­i­ca ed alla por­ta­ta di tut­ti anche per col­oro che sono total­mente privi di ogni cog­nizione in mate­ria. Il cor­so sarà aper­to, in veste di audi­tori, ed a tito­lo gra­tu­ito, anche a col­oro che han­no già segui­to in prece­den­za una lezione sul­lo stes­so argo­men­to. Ver­rà quin­di spie­ga­to, ad esem­pio, cos’è l’omeopatia e le analo­gie e dif­feren­ze con la med­i­c­i­na con­ven­zionale, i vari tipi di omeopa­tia, l’alimentazione come med­i­c­i­na pre­ven­ti­va, il sig­ni­fi­ca­to di alcu­ni tipi di dieta, l’analisi dei vari tipi di ali­men­tazione e di diete: dal­la dis­so­ci­a­ta al meto­do Kous­mine. Si par­lerà anche dei sto­ria, dot­t­ri­na e prat­i­ca: conoscere le basi del­la Med­i­c­i­na Tradizionale Cinese; la ter­apia dei fiori sec­on­do Edward Bach le modal­ità di preparazione e di assun­zione, che cosa sono i fiori di Bach, come si uti­liz­zano nei più comu­ni sta­ti di dis­a­gio psi­cofisi­co, ecc. Insom­ma tut­to o qua­si per pot­er vivere e curar­si con l’ausilio di med­i­cine nat­u­rali for­nite­ci da madre natu­ra. Una fun­zione che sin dai tem­pi remoti ha aiu­ta­to la gente a curar­si sen­za l’utilizzo di quei prodot­ti real­iz­za­ti dalle indus­trie far­ma­ceu­tiche industriali.

Parole chiave: -