Incontri enoici da Radetzky

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Peschiera del Garda

Hap­py wine nel­la «Caser­ma» di Radet­szky. Con­tin­u­ano anche stasera, come ogni giovedì, gli incon­tri enoici pres­so lo splen­di­do man­u­fat­to di arche­olo­gia mil­itare costru­ito dagli Aus­triaci a metà Otto­cen­to. Dopo l’accurato restau­ro è diven­ta­to un arse­nale di , tur­is­mo e cul­tura con enote­ca dove sono esposti e in ven­di­ta i vini doc e docg, Bian­co di Cus­toza, Gar­da, Gar­da Clas­si­co, Gar­da Col­li Man­to­vani, Lugana, San Mar­ti­no del­la Battaglia e Ter­rade­ifor­ti, tut­ti doc, e l’olio extravergine del Gar­da dop. La cul­tura è rap­p­re­sen­ta­ta fino al 22 giug­no, dal­la mostra «Sguar­di sul Sahara»: splen­dide immag­i­ni dei reporter Aldo Pavan, Andrea Pis­tole­si, Mau­ro Quer­ci, Mar­co San­ti­ni e Bruno Zan­zor­te­ria. Stasera alle 20.30 è in degus­tazione il Bar­dolino supe­ri­ore, il pri­mo vino rosso vene­to a fre­gia­r­si del­la denom­i­nazione d’origine con­trol­la­ta e garan­ti­ta. La pre­sen­tazione sarà di Fabio Pog­gi, pres­i­dente dell’Associazione delle strade del vino e dell’ men­tre tes­ti­mo­ni­al del­la ser­a­ta sarà Vale­rio Grif­fa, diret­tore di Via Michelin.

Parole chiave: -