La Fiera di Lonato, nata in anni in cui l’agricoltura era ancora settore fondamentale dell’economia e della cultura lonatese, ha contribuito alle trasformazioni sociali

Iniziata il conto alla rovescia per la Fiera di Lonato

Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Lonato

La , nata in anni in cui l’agricoltura era anco­ra set­tore fon­da­men­tale dell’economia e del­la cul­tura lonatese, ha con­tribuito alle trasfor­mazioni sociali ed al poten­zi­a­men­to del set­tore com­mer­ciale ed artigianale.Passati gli “anni più bui”, dovu­ti alle dif­fi­coltà incon­trate dopo l’ab­ban­dono degli edi­fi­ci sco­las­ti­ci usati come sedi espos­i­tive, ora la Fiera sta ritrovan­do di anno in anno nuo­vo vig­ore soprat­tut­to per quan­to riguar­da, appun­to, il set­tore agri­co­lo in tutte le sue varie sfaccettature.Diversi espos­i­tori han­no mostra­to rin­no­va­to inter­esse ed entu­si­as­mo nel­l’essere pre­sen­ti alla Fiera di Lona­to e per­tan­to il Comi­ta­to Fiera, per assec­on­dare queste richi­este, ha ritenu­to oppor­tuno aumentare gli spazi espos­i­tivi esterni des­ti­nati alle mac­chine agri­cole, alla e al giardinaggio.Anche la ripro­pos­ta di una col­lo­cazione spe­ciale nel cen­tro stori­co ded­i­ca­to ai prodot­ti del­l’enogas­trono­mia DOP, DOC, DOCG, IGP, IGT e bio­cer­ti­fi­cati va inquadra­to in ques­ta vocazione del­la Fiera per l’a­gri­coltura e per i suoi prodotti.Ma la vera novità di quest’an­no vol­ta sem­pre più a raf­forzare la con­no­tazione di Fiera agri­co­la lega­ta al ter­ri­to­rio è la pos­si­bil­ità che per la pri­ma vol­ta si dà agli agri­coltori lonate­si la pos­si­bil­ità di esporre e vendere i loro prodotti.Nel rego­la­men­to per la parte­ci­pazione alla Fiera pre­dis­pos­to dal Comi­ta­to Fiera ed approva­to dal­la Giun­ta Comu­nale è inser­i­to uno speci­fi­co arti­co­lo con il quale gli agri­coltori lonate­si ven­gono clas­si­fi­cati quali pos­si­bili sogget­ti espos­i­tori. La loro col­lo­cazione in Fiera non sarà però in clas­si­ci “stand”; essi dovran­no affi­an­car­si agli stand allesti­ti dai Comi­tati di frazione lun­go il cor­so Garibal­di ed in questo ambito, sen­za alcu­na spe­sa per loro, nelle gior­nate di saba­to 18 e domeni­ca 19 potran­no vendere lib­era­mente i loro prodot­ti. L’u­ni­ca con­dizione che dovran­no rispettare è quel­la di garan­tire la disponi­bil­ità ad assag­gi gra­tu­iti cosa che, d’al­tra parte, avviene nor­mal­mente nel momen­to in cui si intende pro­cedere alla vendita.Corso Garibal­di diven­ta quin­di sem­pre più il luo­go dove l’a­gri­coltura e la soci­età agri­co­la lonatese si pre­sen­tano. L’inizia­ti­va del­la Fiera sul cor­so, inizia­ta solo due anni or sono, ha d’al­tra parte riscos­so un notev­ole gradi­men­to da parte dei pub­bli­co, ed è per­tan­to inten­zione dei Comi­ta­to Fiera, sostenu­to dal­l’Am­min­is­trazione Comu­nale, tentare il pas­sag­gio dal­la sola des­ti­nazione a “spazio core­ografi­co allesti­to” ad area espos­i­ti­va vera e pro­pria con la sper­an­za che nel vol­gere di pochi anni diven­ga una conc­re­ta pos­si­bil­ità di pub­blic­ità e di luo­go di affari per l’a­gri­coltura lonatese tut­ta. Cer­ta­mente nei pri­mi tem­pi sarà favorita la pre­sen­za dei pro­dut­tori di prodot­ti ali­men­ta­ri con pos­si­bil­ità di ven­di­ta diret­ta al grande pub­bli­co, ma non si devono lim­itare gli oriz­zon­ti: la Fiera nacque pro­prio in Cor­so Garibal­di ed in quegli anni il com­mer­cio riguar­da­va i maiali­ni da latte.L’invito quin­di riv­olto a tut­ti gli agri­coltori lonate­si che siano inten­zionati a parte­ci­pare è quel­lo di con­tattare il Comi­ta­to Fiera od i pro­pri rap­p­re­sen­tan­ti di quartiere che parte­ci­pano alle man­i­fes­tazioni di Cor­so Garibal­di. Più saran­no e più la Fiera sarà davvero una Fiera agricola.Al grande pub­bli­co del­la Fiera di S.Antonio ricor­diamo invece fin da ora che potran­no trovare espo­sizione e ven­di­ta di vini, olio dei Gar­da, insac­cati, miele o altri prodot­ti ortofrut­ti­coli con la con­dizione di pos­si­bil­ità dì assag­gio, come d’al­tronde è d’abi­tu­dine per chi vuol fare acquisti con­sapevoli e ponderati.

Parole chiave: -