Sicurezza stradale: lezioni nelle scuole promosse dai Lions

Iniziativa del club Garda Valtenesi

03/02/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo
e.du.

Il Lions club Gar­da Valte­n­e­si, pre­siedu­to da Rai­mon­do Dal Dos­so, nell’ambito del ser­vice che intende pro­porre rel­a­ti­vo alla sicurez­za stradale, ha appro­fon­di­to le varie tem­atiche che riguardano la cir­co­lazione dei veicoli. Il Lions club Gar­da Valte­n­e­si con­sid­era impor­tante il fat­to che gli uten­ti del­la stra­da deb­bano avere una piena e totale conoscen­za delle regole e delle norme che devono essere rispet­tate, in via pre­ven­ti­va, al fine di evitare non solo le con­travven­zioni che ven­gono com­mi­nate ai trasgres­sori ma, soprat­tut­to, per far sì che gli inci­den­ti diminuis­cano. E’ solo con una pre­sa di coscien­za delle regole che si può creare, in col­oro che guidano ciclo­mo­tori e veicoli, un com­por­ta­men­to stradale adegua­to, per una sem­pre mag­gior sicurez­za. Tale opera pre­ven­ti­va eviterà, sem­pre più, il ver­i­fi­car­si di inci­den­ti che tante gravi con­seguen­ze han­no a cari­co delle per­sone coin­volte e delle loro famiglie. Si è così inte­so riv­ol­ger­si, in prin­ci­pal modo, ai gio­vani, ovvero a tutte le per­sone che, anche se oggi non sono in gra­do di pot­er con­durre mezzi mec­ca­ni­ci, in un prossi­mo futuro saran­no con­du­cen­ti di moto­ci­cli e auto­mo­bili. L’iniziativa, riv­ol­ta agli stu­den­ti delle varie clas­si delle ele­men­tari e delle medie infe­ri­ori e supe­ri­ori, mira a una loro sem­pre più appro­fon­di­ta edu­cazione stradale. L’idea, imposta­ta dal coman­dante del­la Polizia munic­i­pale di Salò, San­dro Moran­di, e che sarà intrapre­sa in col­lab­o­razione con il Comi­ta­to sicurez­za del­la Valte­n­e­si e le polizie locali, è sta­ta espos­ta in un meet­ing, rela­tore lo stes­so Moran­di, che ha par­la­to sia dell’iniziativa, sia delle prin­ci­pali norme che riguardano la cir­co­lazione. In prat­i­ca si intende dif­fondere, nei vari plessi sco­las­ti­ci, un opus­co­lo nel quale ven­gono richia­mate all’attenzione delle famiglie e dei futuri uten­ti del­la stra­da gli argo­men­ti fon­da­men­tali per una cor­ret­ta cir­co­lazione stradale, nell’ambito del­la pre­ven­zione degli inci­den­ti. La relazione ha affronta­to svariati argo­men­ti, tra i quali i pun­ti di penal­ità, i semafori intel­li­gen­ti, l’autovelox, sui quali gli uten­ti del­la stra­da quo­tid­i­ana­mente devono con­frontar­si dopo l’introduzione delle nuove norme del codice del­la stra­da. Era­no pre­sen­ti all’incontro rap­p­re­sen­tan­ti delle ammin­is­trazioni comu­nali del­la Valte­n­e­si, che si sono dimostrati inter­es­sati all’iniziativa. Il dibat­ti­to che è segui­to e le varie domande che i numerosi soci inter­venu­ti han­no pos­to al rela­tore, han­no dimostra­to come il prob­le­ma delle norme e del­la sicurez­za stradale sia quan­to mai sen­ti­to e importante.