Anche il Comune di Peschiera del Garda in campo con iniziative per aiutare le popolazioni colpiteb dal recente sisma in Abruzzo

Iniziative pro — Abruzzo

Di Luca Delpozzo

Il Sin­da­co di Peschiera del Gar­da comu­ni­ca che sono state adot­tate alcune impor­tan­ti inizia­tive allo scopo di con­tribuire agli aiu­ti nec­es­sari per risoll­e­vare i ter­ri­to­rio abruzzese col­pi­to dal terremoto.Una inizia­ti­va riguar­da gli introiti rel­a­tivi ai parcheg­gi gesti­ti con par­cometro diret­ta­mente dal Comune e con­siste nel fat­to che una quo­ta pari a dieci cen­tes­i­mi di euro di ogni paga­men­to, prati­ca­mente ogni bigli­et­to stac­ca­to dagli uten­ti dal par­cometro, andran­no accan­to­nati in un fon­do regionale pro – Abruz­zo. Questo nel peri­o­do dal 6 aprile sino almeno al 6 luglio 2009 e se l’af­flus­so di uten­ti sarà pari a quel­lo del­l’an­no 2008 si prevede un introito pari a 15.000,00 euro.Chi sarà in visi­ta o deciderà di vis­itare e sostare a Peschiera del Gar­da potrà quin­di auto­mati­ca­mente con­tribuire a ques­ta rac­col­ta di fondi.L’altra inizia­ti­va è rel­a­ti­va alla incen­ti­vazione dell’ uso e con­sumo di e materie prime ali­men­ta­ri, ( , for­mag­gi, salu­mi ecc ) prove­ni­en­ti dall’Abruzzo, e dal­la zona dell’Aquila in par­ti­co­lare, da parte delle attiv­ità dei ris­tora­tori, alberghi, campeg­gi, bar, negozi ali­men­ta­ri di Peschiera del Gar­da. Infat­ti saran­no pre­viste delle riduzioni del­la tas­sa di occu­pazione del plateati­co agli oper­a­tori che dimostr­eran­no di uti­liz­zare prodot­ti abruzzesi.