Previste opere pubbliche per sei milioni di euro

Interventi da realizzare nel 2003

01/10/2002 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Monzambano

La giun­ta comu­nale di Mon­zam­bano si è riu­ni­ta per delib­er­are il pro­gram­ma delle opere per il 2003. Il pro­gram­ma degli inter­ven­ti in cantiere prevede mol­ta carne al fuo­co e un impeg­no di spe­sa cospic­uo: 6 mil­ioni 74 mila e 500 euro.La pri­or­ità è per il plesso sco­las­ti­co che, con il pri­mo lot­to, prevede la costruzione delle aule per le scuole medie, con annes­sa men­sa e le cucine; inoltre anche la palestra. Il tut­to per una spe­sa pre­ven­ti­va­ta di 3 mil­ioni 775 mila euro.Altra pri­or­ità, l’as­fal­tatu­ra delle strade del ter­ri­to­rio comu­nale per 200 mila euro. Si sis­te­merà e abbel­lirà Piaz­za Vit­to­rio Emanuele (la piaz­za del munici­pio), con il rifaci­men­to delle linee tec­no­logiche (luce, gas fog­na­ture ecc.), una nuo­va pavi­men­tazione e una nuo­va illuminazione.Il tut­to per una spe­sa di 300 mila euro. Ci sarà anche un inter­ven­to all’an­ti­co castel­lo che si erge come sen­tinel­la sul paese.Verranno con­sol­i­date le mura e ristrut­tura­to anche l’in­ter­no per una spe­sa di 718 mila e 500 euro.Ci sarà una manuten­zione stra­or­di­nar­ia sul sis­tema idri­co inte­gra­to per 35 mila euro e una manuten­zione stra­or­di­nar­ia per le scuole ele­men­tari per una spe­sa di 20 mila euro.Quindicimila euro ver­ran­no spe­si per il cam­bio di lam­pi­oni del­la pub­bli­ca illuminazione.Altri 10 mila euro per la seg­nalet­i­ca stradale. Un inter­ven­to per il rifaci­men­to del tet­to anche alle ex scuole ele­men­tari di Castel­laro Lagusel­lo per una spe­sa pre­vista di 47 mila euro. C’è in pro­gram­ma anche la cos­ti­tuzione di un’area verde in local­ità Tononi (dove c’è una nuo­va lot­tiz­zazione) spe­sa 31 mila euro. Per allac­cia­men­ti alle fog­na­ture saran­no spe­si 42 mila euro.Infine un inter­ven­to alla zona arti­gianale per nuove opere costerà 776 mila euro. «Questo piano per le opere, che ver­ran­no real­iz­zate durante il 2003, è un grosso impeg­no del­l’am­min­is­trazione — ci dice l’asses­sore Peran­toni — ma ques­ta serie di inter­ven­ti darà un volto nuo­vo cer­ta­mente migliore al paese».