Intervento di pulizia alla Torre Apponale di Riva del Garda

22/09/2015 in Attualità
Di Redazione

Al via mart­edì 22 set­tem­bre l’in­ter­ven­to di pulizia del lato nord del­la torre Apponale, dopo il dis­tac­ca­men­to di un fram­men­to di pietra, di cui s’è let­to saba­to 19 set­tem­bre sul­la stam­pa locale. La dit­ta Lat­tone­r­ia Trenti­na Srl con l’ausilio di un’au­to­gru sta provve­den­do alla rimozione, pietra per pietra, dei fram­men­ti super­fi­ciali sfal­dati e alla pulizia dagli infes­tanti veg­e­tali. Nei giorni suc­ces­sivi l’in­ter­ven­to sarà este­so agli altri lati del­la torre. Durante i lavori è chiu­so al tran­si­to (anche pedonale) il trat­to di stra­da inter­es­sato.

Un tipo di inter­ven­to già ese­gui­to peri­odica­mente in pas­sato, che si rende nec­es­sario per il tipo di pietra imp­ie­ga­ta («corno di bò»), la quale tende a sfal­dar­si in super­fi­cie, per effet­to del­l’azione degli agen­ti atmos­feri­ci. Ad una pri­ma anal­isi, si è potu­to con­statare che solo il lato nord pre­sen­ta una situ­azione tale da gius­ti­fi­care l’in­ter­ven­to, ma per la mas­si­ma sicurez­za sarà este­so anche agli altri. Nel com­p­lesso, i lavori dovreb­bero con­clud­er­si nel giro di due, tre giorni.