Stasera e in replica domani va in scena «Lui e il barbaro signore di Venezia».

Intrighi sentimentali nella Rocca

31/07/2004 in Spettacoli
Di Luca Delpozzo

l pub­bli­co seguirà in modo atti­vo lo spet­ta­co­lo del Nodo Teatro Oggi e domani «La Roc­ca» di Lona­to ospi­ta, sem­pre a par­tire dalle ore 20.30, un intri­g­ante spet­ta­co­lo itin­er­ante rinasci­men­tale dal tito­lo «Lui e il bar­baro sig­nore di Venezia». Ad orga­niz­zare le due ser­ate la , l’associazione Ami­ci del­la Fon­dazione, con il patrocinio del Comune. La recita è affi­da­ta al «Nodo Teatro» di Desen­zano, per la regia di e . Il testo è di Rober­to Berveg­lieri. Siamo di fronte ad una sto­ria di sen­ti­men­ti, ambi­en­ta­ta tra la Repub­bli­ca di Venezia e l’abbazia benedet­ti­na sul . Una tra­ma forte e di sicuro effet­to nel­la scenografia orig­i­nale del­la Roc­ca vis­con­tea. Il pub­bli­co sarà let­teral­mente pre­so per mano muoven­dosi all’interno del Castel­lo, e seguen­do in modo atti­vo i vari quadri che andran­no a dipa­nar­si in varie zone col­lo­cate all’interno dell’ampia cin­ta muraria. L’ingresso è libero ma i posti sono lim­i­tati, per cui è doverosa la preno­tazione. La man­i­fes­tazione rien­tra nel lun­go cal­en­dario esti­vo di «Lona­to Fes­ti­val» elab­o­ra­to dagli asses­so­rati alla Cul­tura ed al Tur­is­mo del Comune.