La maggioranza in consiglio ha approvato il bilancio preventivo e i programmi fino al 2007. Opere pubbliche per 4 milioni di euro, dalla rotonda alla materna di Raffa

Invariata l’Ici, ma salgono i rifiuti

03/03/2005 in Attualità
A Sona
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Elena Cerqui

Nell’ultimo con­siglio comu­nale di Pueg­na­go è sta­to approva­to, con i voti a favore del­la mag­gio­ran­za di «Insieme per l’Intesa» e i voti con­trari del­la mino­ran­za di «Vivi­amo Pueg­na­go», il bilan­cio di pre­vi­sione per il 2005 ed il pro­gram­ma tri­en­nale delle opere pub­bliche dal 2005 al 2007. Il bilan­cio di pre­vi­sione per l’anno in cor­so pareg­gia a 7.430.640 euro, il 44% del­la spe­sa cor­rente viene finanzi­a­ta da con­tribu­ti ed oneri di urban­iz­zazione, men­tre tra le spese, quel­la com­p­lessi­va per il per­son­ale incide per il 26.95%. Per quan­to riguar­da le voci che inter­es­sano mag­gior­mente i cit­ta­di­ni l’aliquota Ici res­ta invari­a­ta (quin­di come nel 2004 sarà del 5 per mille sul­la pri­ma casa e del 6.50 per mille sulle sec­onde e sug­li altri fab­bri­cati), così come anche per il 2005 non è pre­vista l’applicazione dell’addizionale Irpef. La tas­sa di smal­ti­men­to dei rifiu­ti vedrà invece nel 2005 un incre­men­to del 10%, in modo da rag­giun­gere gra­data­mente la cop­er­tu­ra inte­grale del cos­to del servizio. Nell’anno in cor­so sono in pre­vi­sione la real­iz­zazione di opere pub­bliche per un totale di 4.089.000 euro. Immi­nente, nel sec­on­do trimestre dell’anno, è la real­iz­zazione di una rota­to­ria in via Mer­ler. Le opere che sono allo sta­to di prog­et­tazione pre­lim­inare sono invece la sis­temazione dell’area d’accesso al cimitero di Pueg­na­go, per una spe­sa di 100.000 euro; la real­iz­zazione di un cen­tro sporti­vo polifun­zionale dal cos­to di 997.000 euro; il pri­mo lot­to di ampli­a­men­to del­la scuo­la ele­mentare, dal cos­to di 100 mila euro, con inizio lavori durante l’estate; men­tre nel quar­to trimestre dell’anno è pre­vista la real­iz­zazione del­la stra­da di col­lega­men­to Palude-Mura per un impor­to pari a 1.000.000 di euro. Allo stu­dio di fat­tibil­ità sono il prog­et­to di ristrut­turazione del pat­ri­mo­nio pub­bli­co (230.000 euro) per il sec­on­do trimestre; men­tre per la sec­on­da parte dell’anno l’amministrazione sta vaglian­do la fat­tibil­ità per inter­ven­ti sull’acquedotto (797.000 euro), la real­iz­zazione di nuovi tronchi di fog­natu­ra (150.000 euro), la riqual­i­fi­cazione di cen­tri stori­ci (250.000 euro), l’ampliamento del­la scuo­la mater­na di Raf­fa, con la sis­temazione dell’area ester­na (125.000 euro), e la real­iz­zazione di strut­ture socio-cul­tur­ali e sportive (100.000 euro). Per il 2006, il pro­gram­ma tri­en­nale delle opere pub­bliche, prevede il sec­on­do lot­to di ampli­a­men­to del­la scuo­la ele­mentare, il poten­zi­a­men­to dell’acquedotto e la real­iz­zazione di di strut­ture socio-san­i­tarie per una pre­vi­sione di spe­sa totale pari a 997.000 euro. Nel 2007 sono pre­visti invece inter­ven­ti pub­bli­ci per una spe­sa di 1.908.000 euro, tra cui i più impor­tan­ti sono la real­iz­zazione delle opere di com­ple­ta­men­to del­la piaz­za beato Don , 500 mila euro; ed una serie di inter­ven­ti sul ter­ri­to­rio di Raf­fa: la real­iz­zazione di una pista , 250.000 euro; di un per­cor­so pedonale e dell’arredo urbano, 350.000 euro, e di strut­ture socio-cul­tur­ali e sportive.

Parole chiave: