È fissato per domenica 11 ottobre 2008 (ore 11 - 18) l’ormai tradizionale appuntamento con il circuito enogastronomico nelle cantine della riviera bresciana del lago di Garda: una giornata tra i sapori dell’autunno e i colori della vendemmia, con la degustazione dei «Rossi della Valtènesi», abbinati ad altre tipicità gardesane. Le cantine partecipanti sono 23. A Polpenazze l’«Oasi della Valtènesi» con tutti i vini in degustazione e la presentazione del libro «Cuore divino» e la foto dei grandi nomi del vino italiano.

Itinerario in Garda Classico tra i “Profumi di Mosto” con i “Rossi della Valtènesi”

20/09/2009 in Manifestazioni
Parole chiave: - - -
Di Luca Delpozzo

Domeni­ca 11 otto­bre l’ottava edi­zione di «Pro­fu­mi di Mosto» pre­sen­ta la nuo­va anna­ta dei «Rossi del­la Valtè­ne­si», il mar­chio cre­ato dal Con­sorzio del Gar­da Clas­si­co per unifi­care alcune delle migliori pro­duzioni vini­cole dell’entroterra del­la riv­iera bres­ciana del lago di Gar­da. Dalle ore 11 alle 18 l’appassionato potrà per­cor­rere, fra le colline moreniche lom­barde del Gar­da, un goloso itin­er­ario, che gli darà la pos­si­bil­ità di vis­itare ad incon­trare ben 23 aziende vini­cole del ter­ri­to­rio, da Desen­zano a Pueg­na­go, da Cal­vagese a Moni­ga, da Padenghe a Mus­co­l­ine, attra­ver­so tan­ti pic­coli e affasci­nan­ti pae­si affac­ciati ver­so il lago: ogni can­ti­na pro­por­rà in degus­tazione un abbina­to ad una spe­cial­ità gas­tro­nom­i­ca, dai del ter­ri­to­rio come for­mag­gi e salu­mi, fino ai piat­ti del­la tradizione rurale gardesana.Presso il munici­pio di Polpe­nazze c’è inoltre l’«Oasi del­la Valtè­ne­si», dove saran­no pre­sen­ti, assieme, tut­ti i 23 vini selezionati, in modo da offrire la pos­si­bil­ità di incon­trare il più ampio panora­ma delle diverse tipolo­gie dei rossi locali. Sem­pre pres­so il munici­pio è pre­vista la pre­sen­tazione del vol­ume «Cuore divi­no», che con­tiene le immag­i­ni fotogra­fiche dei più gran­di nomi del vino ital­iano, scat­tate nel­lo stand del Con­sorzio Gar­da Clas­si­co all’ultimo : le immag­i­ni saran­no in mostra per l’occasione in una rasseg­na fotografi­ca di grande interesse.La man­i­fes­tazione, orga­niz­za­ta dal Con­sorzio di tutela dei vini del Gar­da Clas­si­co, si pro­pone di pre­sentare al tur­ista enogas­tronomo le migliori pro­duzioni di vini rossi prodot­ti preva­len­te­mente con uve di Grop­pel­lo, vit­ig­no tipi­co nel ter­ri­to­rio delle colline moreniche del­la Valtè­ne­si. Nelle varie can­tine aperte lun­go il trac­cia­to di «Pro­fu­mi di Mosto» i vis­i­ta­tori tro­ver­an­no non solo i col­ori ed i pro­fu­mi del­la ed i vini di pun­ta di cias­cun pro­dut­tore, ma anche i sapori del ter­ri­to­rio. Ad ogni tap­pa sarà pos­si­bile incon­trare diret­ta­mente i pro­dut­tori, far­si guidare nel­la visi­ta alle can­tine e spie­gare la filosofia pro­dut­ti­va e le pecu­liar­ità del Gar­da Clas­si­co, del Grop­pel­lo e dei Rossi del­la Valtè­ne­si, in un itin­er­ario che con­sen­tirà anche di appro­fondire la conoscen­za del ter­ri­to­rio e delle sue carat­ter­is­tiche storico-ambientali.L’accesso alla man­i­fes­tazione cos­ta 20 euro, com­pre­so il bic­chiere da degus­tazione: il tick­et è preno­ta­bile e acquista­bile in una qualunque delle aziende ader­en­ti lun­go l’itinerario . A sera, alle 18.30, pres­so la sala con­sil­iare del munici­pio di Polpe­nazze, brin­disi finale aper­to al pub­bli­co con gli spuman­ti prodot­ti nel ter­ri­to­rio del­la Valtè­ne­si per con­clud­ere in bellez­za la gior­na­ta 

Parole chiave: - - -