L'assessore in visita sul Lido garantisce un ponte ciclopedonale doc

Iva Berasi benedice il litorale e promette

04/08/2000 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
cad.

Nel­la zona arcense del Gar­da, com­ple­tati il ripristi­no del­la spi­ag­gia, del por­tic­ci­o­lo e rica­va­to il per­cor­so ciclope­donale riv­ieras­co, toc­ca ora al ponte sul Sar­ca. Ver­rà real­iz­za­to il prossi­mo anno alle foci del fiume per col­le­gare il tron­cone tor­bolano a quel­lo arcense-rivano del «bal­cone sul lago», come viene defini­ta per la panoram­ic­ità ques­ta . L’ha antic­i­pa­to l’asses­sore provin­ciale all’am­bi­ente Iva Berasi, che ieri mat­ti­na, assieme ai suoi col­lab­o­ra­tori, è giun­ta alle foci del Sar­ca. Accom­pa­g­na­ta dal­l’asses­sore comu­nale Fab­rizio Miori e dal pres­i­dente del Cir­co­lo Vela Arco, Car­lo Pom­pili, l’am­min­is­tra­trice in gonnel­la «super-sprint» ha vis­i­ta­to le opere real­iz­zate dal servizio provin­ciale val­oriz­zazione ed ambi­ente. E’ sta­to recu­per­a­to un ampio trat­to di spi­ag­gia con la creazione di una scogliera frangi­flut­ti e la cop­er­tu­ra di aval­la­men­ti. Ricostru­ito anche l’an­ti­co por­tic­ci­o­lo che con­sente l’ac­ces­so via lago al cir­co­lo vela arcense. Impeg­na­ti­vo il rin­no­vo alla «veneziana» dei muri perime­trali. Le pietre sono state anco­rate a pal­i­fi­cazioni in leg­no di larice. Per l’alag­gio delle imbar­cazioni sono sta­ti pre­dis­posti due scivoli in cemen­to, men­tre in autun­no si provved­erà ad aumentare il fon­dale. Per il pas­sag­gio dei natan­ti il ponte in leg­no sul por­tic­ci­o­lo del­la ciclope­donale è ad Arco. Non è fini­to. In arri­vo il rin­verdi­men­to del­la zona riv­ier­sca con piante ed essen­ze varie. Per l’at­te­so ponte sul Sar­ca, l’asses­sore Berasi ha annun­ci­a­to che avrà una con­cezione tec­ni­ca d’a­van­guardia con un’u­ni­ca arca­ta. Il finanzi­a­men­to è già pre­dis­pos­to per il bilan­cio provin­ciale del 2001. Nel­l’am­bito delle , uno svin­co­lo ver­rà cre­ato all’im­boc­co, al Lin­fano, del­l’e­sistente per­cor­so su Arco per l’in­co­lu­mità dei ped­ala­tori. E’ prossi­ma l’in­au­gu­razione del nuo­vo trac­cia­to ciclope­donale che da Pas­so S.Giovanni pas­sa per Nago ed arri­va a Tor­bole da S.Lucia e dai for­ti. «La val­oriz­zazione ambi­en­tale del­la spon­da trenti­na del Gar­da — ha ram­men­ta­to con evi­dente orgoglio Iva Berasi — si sta con­clu­den­do. Tut­to ok».

Parole chiave: -