Jesus Christ Superstar all’Arena di Verona

08/08/2018 in Attualità
A Verona
Parole chiave: -
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Dopo il grande successo in Europa, la stella luminosa di Jesus Christ Superstar brillerà ancora sull’immenso palcoscenico dell’Arena di Verona: il 14 agosto il nuovissimo tour italiano del Musical di Massimo Romeo Piparo farà ritorno a Verona con una serata-evento destinata a entrare nella storia. E ancora una volta sarà Ted Neeley, il Gesù originale del celebre film di Norman Jewison del 1973, a caratterizzare il Musical con la forza trascinante del suo talento in un’interpretazione ormai divenuta un cult. Ad applaudirlo all’Arena sarà presente il Premio Oscar Tim Rice che per la terza volta, dopo Milano nel 2014 e Rotterdam nel 2017, tornerà ad omaggiare il “suo” Jesus Christ Superstar nella versione tutta italiana di Piparo, che proprio sul prestigioso palco veronese portò in scena la storica Reunion con Ted Neeley, Yvonne Elliman e il compianto Barry Dennen, indimenticabili protagonisti della leggendaria versione cinematografica nei ruoli di Gesù, Maria Maddalena e Ponzio Pilato.

Con RTL 102.5 Media Partner Ufficiale dell’evento, l’eccezionale appuntamento veronese andrà in scena con lo spettacolare allestimento (qualche numero: 30 tonnellate di scenografia, 6 Tir per i trasporti, 10 armadi di costumi, oltre 70 flight case) firmato da Piparo e dalla PeepArrow Entertainment, pluripremiato in Europa per gli standard altissimi in termini di qualità artistica e professionalità nel musical. 

Lo spettacolo, in inglese, nella versione originale di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, e con la travolgente orchestra dal vivo diretta dal Maestro Emanuele Friello, vedrà in scena un cast di incredibile talento: accanto al mitico Ted Neeley nei panni di Gesù, anche il brasiliano Nick Maia (Giuda), Paride Acacia (Hannas), Simona Distefano (Maria Maddalena), Andrea Di Persio (Pilato), Giorgio Adamo (Simone), Francesco Mastroianni (Caifa), Mattia Braghero (Pietro), Salvador Axel Torrisi (Erode), il grande ensemble di acrobati, trampolieri, mangiafuoco e ballerini coreografati da Roberto Croce, con le scenografie di Teresa Caruso e i costumi di Cecilia Betona.

Proprio per le sue caratteristiche di eccezionale grandezza, la tappa all’Arena di Verona sarà una serata imperdibile che renderà speciale il Ferragosto 2018. Ma sarà anche un’ulteriore occasione per esaltare tutte le qualità della professionalità tutta italiana di Piparo e della sua squadra, un lavoro pluripremiato, che ha riscosso grandissimi successi in Italia e in Europa, con sold out e standing ovation in tutte le rappresentazioni. Uno spettacolo che unisce l’arte alla popolarità, esaltando con l’impianto scenico e la musica rock la forza rivoluzionaria di una bellissima storia di spiritualità e coraggio.

 

Jesus Christ Superstar, il capolavoro di Andrew Lloyd Webber e Tim Rice, è ormai passato alla storia come uno dei Musical più famosi e celebrati di sempre. L’Opera Rock più amata di tutti i tempi non invecchia, anzi rinnova il proprio messaggio di speranza e fiducia grazie a una storia dal valore universale, che unisce in un unico entusiasmo spettatori di ogni età e nazionalità. La versione italiana in lingua originale firmata da Massimo Romeo Piparo, autore e regista celebrato all’estero per il suo straordinario stile innovativo, compie 20 anni e vanta ormai numerosi record e grandi numeri: 23 anni di successi, con più di 1.600 rappresentazioni, 190 artisti che si sono alternati nel cast, oltre 1milione e 700mila spettatori, quattro diverse edizioni e ancora, 12 anni consecutivi in cartellone nei Teatri italiani dal 1994 al 2006.

 

Parole chiave: -

Commenti

commenti