La Banda cittadina di Desenzano del Garda nel Concerto di Santa Cecilia

Parole chiave:
Di Luigi Del Pozzo

Grande suc­ces­so ieri – domeni­ca 11 dicem­bre – per il Con­cer­to di San­ta Cecil­ia, ter­zo appun­ta­men­to del­la Sta­gione con­cer­tis­ti­ca 2016/2017 del­la cit­tà di Desen­zano del Gar­da. Molto affol­la­to e applau­di­to l’evento musi­cale pres­so la palestra “Cat­ul­lo”, dove si è esi­bito l’Ente filar­mon­i­co — Ban­da cit­tad­i­na di Desen­zano con un reper­to­rio vario e coin­vol­gente, diret­to dal M° Gui­do Poni, rega­lan­do al pub­bli­co anche un omag­gio ai Queen, nel 25° del­la scom­parsa di Fred­die Mer­cury, e alla famo­sis­si­ma saga Star Wars con l’esecuzione del­la colon­na sono­ra com­pos­ta da John Williams.

Con­tin­u­ano gli even­ti natal­izi del­la cit­tà e il prossi­mo appun­ta­men­to del­la Sta­gione con­cer­tis­ti­ca sarà il prossi­mo saba­to 17 dicem­bre alle 21, per la IX Sin­fo­nia di Beethoven nel Con­cer­to di in Duo­mo. Un vero e pro­prio even­to per la comu­nità: quat­tro cori (San­ta Maria Mad­dale­na, Ars Nova, Gio­vanile Acan­thus e San­ta Giu­lia), accom­pa­g­nati dall’Orchestra Ned Ensem­ble, quat­tro pres­ti­giosi solisti (sopra­no Nadia Engheben, mez­zoso­pra­no Romi­na Toma­soni, tenore Ivan Defabi­ani, bas­so Luke Mil­lug­ja) diret­ti dal M° Andrea Man­nuc­ci. Il grande cap­ola­voro ter­min­erà con l’Inno alla Gioia per tes­ti­mo­ni­are la fratel­lan­za, la sol­i­da­ri­età tra le gen­ti e tra i popoli. L’ingresso è libero.

Parole chiave: