La città del futuro: L‑HUB la realtà dell’intercultura a Brescia

03/04/2013 in Cultura
Parole chiave:
Di Redazione

Un social, lab­o­ra­tori e con­test per rac­con­tare la mul­ti­cul­tur­al­ità. 7 scuole supe­ri­ori di Bres­cia e provin­cia parte­ci­pano al nuo­vo prog­et­to mul­ti­dis­ci­pli­nare real­iz­za­to dall’Associazione Cul­tur­ale Eclettica&Media.

Liceo Sci­en­tifi­co Statale Leonar­do di Bres­cia, IPSIA Moret­to di Bres­cia, Liceo Bagat­ta di Desen­zano del Gar­da, IPS G. Fal­cone di Palaz­zo­lo sul­l’Oglio, IIS C. Mar­zoli di Palaz­zo­lo sul­l’Oglio, IIS L. Gigli di Rova­to, IIS V. Capiro­la di Leno: sono i sette Isti­tu­ti Sco­las­ti­ci Sec­on­dari di II gra­do di Bres­cia e Provin­cia che parte­ci­pano al con­test “La cit­tà del futuro”, lan­ci­a­to con il sosteg­no di UBI Ban­ca nell’ambito del prog­et­to L/HUB – Conoscere la realtà dell’intercultura. La gara è aper­ta a tut­ti i ragazzi iscrit­ti agli Isti­tu­ti Supe­ri­ori che parte­ci­pano al prog­et­to, prevede la parte­ci­pazione in grup­po (mas­si­mo 15 ragazzi) o sin­go­lar­mente, e pre­mia non solo gli stu­den­ti, ma anche le scuole.
Marignoni Polo

Dopo una serie di incon­tri tenu­ti nelle scuole supe­ri­ori di Bres­cia e provin­cia, durante i quali i gio­vani tes­ti­mo­ni­al di L/HUB han­no pre­sen­ta­to il prog­et­to con­tes­tu­al­iz­zan­do­lo all’interno di un più ampio dibat­ti­to ded­i­ca­to all’intercultura e alla realtà delle comu­nità straniere res­i­den­ti sul nos­tro ter­ri­to­rio, le scuole ader­en­ti al prog­et­to (sopra citate) diven­tano pro­tag­o­niste. Gli stu­den­ti che accettano di parte­ci­pare al con­test ‘La cit­tà del futuro’, ripenser­an­no alla cit­tà e ai suoi spazi, ma soprat­tut­to riflet­ter­an­no sul­la soci­età di domani, sem­pre più proi­et­ta­ta in direzione mul­ti­cul­tur­ale. Lo faran­no attra­ver­so le arti e la cre­ativ­ità: il con­test prevede infat­ti la pro­duzione di un con­tenu­to cre­ati­vo orig­i­nale, real­iz­za­to attra­ver­so qual­si­asi tipo di lin­guag­gio e for­ma artis­ti­ca o espres­si­va. Il ter­mine per pre­sentare doman­da di iscrizione al con­test è il 15 aprile, men­tre i prog­et­ti andran­no inviati entro il 15 mag­gio 2013 (per infor­mazioni: info@lhub.it).

La cit­tà del futuro” è il pri­mo con­test pro­pos­to nell’ambito dell’iniziativa L/HUB – Conoscere la realtà dell’Intercultura (www.lhub.it), un prog­et­to mul­ti­dis­ci­pli­nare ideato dall’Associazione Cul­tur­ale Eclettica&Media di Milano che, dal 2004, real­iz­za prog­et­ti cul­tur­ali al fine di pro­muo­vere il dial­o­go inter­cul­tur­ale e dif­fondere una migliore conoscen­za delle cul­ture straniere, con par­ti­co­lare rifer­i­men­to a quelle extraeu­ropee del­l’area Mediter­ranea e del­l’Ori­ente.

Real­iz­za­to con il patrocinio del­la e dell’Istituto Sco­las­ti­co Regionale del­la Lom­bar­dia, il prog­et­to — il cui nome L/HUB nasce dal gio­co di parole tra ‘hub’, come pun­to di con­ver­gen­za e ‘lab’ come lab­o­ra­to­rio di sper­i­men­tazione – si pro­pone di sti­mo­lare pro­ces­si di edu­cazione inter­cul­tur­ale e il rac­con­to diret­to del­la mul­ti­cul­tur­al­ità in scuole che sono già un melt­ing pot dell’Italia che ver­rà. Gli stru­men­ti di L/HUB sono: mod­uli for­ma­tivi per stu­den­ti e inseg­nan­ti, incon­tri, con­test e l’uso delle nuove tec­nolo­gie e del web 2.0.

Parte inte­grante del prog­et­to è infat­ti la piattafor­ma mul­ti­me­di­ale L/HUB (http://laboratorio-lhub.ning.com), il pri­mo social net­work ded­i­ca­to all’intercultura e aper­to a tut­ti gli inter­es­sati. Pen­sato come piaz­za vir­tuale e luo­go priv­i­le­gia­to di con­di­vi­sione, il social si riv­olge nat­u­ral­mente agli stu­den­ti e alle scuole parte­ci­pan­ti al prog­et­to, per cui esso rap­p­re­sen­ta anche un’importante occa­sione di vis­i­bil­ità e val­oriz­zazione di quan­to già real­iz­za­to su tem­atiche inter­cul­tur­ali. Sul social L/HUB ven­gono pub­bli­cati i mate­ri­ali inviati dalle scuole: sia i prog­et­ti già real­iz­za­ti che quin­di potran­no essere con­di­visi in rete gra­zie anche ad un sis­tema di pub­bli­cazione inte­gra­to con altri social net­work (face­book, twit­ter, Google+…etc.), sia i prog­et­ti cre­ativi prodot­ti dagli stu­den­ti che parte­ci­pano ai con­test di L/HUB.

L’iscrizione al prog­et­to L/HUB – Conoscere la realtà dell’intercultura è gra­tui­ta, così come quel­la al social L/HUB (http://laboratorio-lhub.ning.com).

Per infor­mazioni, le scuole inter­es­sate pos­sono con­tattare l’associazione Eclettica&Media all’indirizzo di pos­ta info@lhub.it, oppure scri­vere a s.piccioni@eclettica.org.

Per mag­giori infor­mazioni sul prog­et­to: www.lhub.it

Parole chiave: