Ritorna sul lago di garda la Guardia Costiera

La Comunità del garda informa

Di Luca Delpozzo

Si comu­ni­ca for­mal­mente che da domeni­ca 1° mag­gio e fino al 31 otto­bre 2005 è oper­a­ti­va sul lago la Motovedet­ta CP 862 del­la – Cap­i­tane­r­ia di Por­to. Il numero tele­fon­i­co per atti­vare l’importante servizio di pre­ven­zione e soc­cor­so è il 1530, oper­a­ti­vo 24 ore su 24 e tut­ti i giorni del­la set­ti­mana (sia da tele­fono fis­so che da cel­lu­lare). Anche nel­la cor­rente sta­gione il servizio 118 inter­provin­ciale sarà atti­vo. “Cre­do che il Gar­da – affer­ma il Pres­i­dente del­la , – pos­sa a pieno tito­lo fre­gia­r­si dell’appellativo di lago sicuro: il servizio del­la Guardia Costiera è val­i­da­mente affi­an­ca­to da quel­lo svolto dalle altre motovedette delle varie Forze dell’Ordine (, , , Polizia Provin­ciale, Vig­ili del Fuo­co) coa­d­i­u­vati anche dalle moltepli­ci asso­ci­azioni di volon­tari­a­to pre­sen­ti su tut­to il ter­ri­to­rio bena­cense. Per mag­giori infor­mazioni tele­fonare alla Comu­nità del Gar­da (dott. o sign­or Bruno Frazzini).