Nel campionato maschile Carmagnola conquista la “Bandiera del Lago” che da Garda emigra sul lago d’Iseo In quello femminile Arilica di Peschiera vince la “Coppa del lago”

La finale di Gargnano sancisce la supremazia delle bisse dominatrici della stagione 2016

08/08/2016 in Bisse
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

Pubblico traboccante e gran tifo a Gargnano nella finale del campionato delle bisse 2016.

In questa cornice arricchita dal fascino di questa bellissima località benacense Arilica di Peschiera, dominatrice del campionato femminile, si è aggiudicata definitivamente la Coppa del lago.

Nella massima serie del torneo maschile invece la Bandiera del lago è stata consegnata a Carmagnola.
Arilica ha chiuso conquistando la quinta vittoria consecutiva, su altrettante gare aggiudicandosi con ampio margine il titolo. Questa volta però ha dovuto lottare in volata con Tulles di Torri del Benaco che si è fatta staccare nel finale solo di un secondo. Dietro ad Arilica e Tulles si sono piazzate nell’ordine Regina Adelaide di Garda, seconda in graduatoria generale, Sirenetta di Gardone Riviera, Angelica di Paratico e Ichtya di Peschiera. Una curiosità riguarda la partenza della batteria femminile che ha visto l’esordio come giudice arbitro di Elisa Gelmetti, ex rematrice della “Birba”, la bissa di Lazise con equipaggio femminile, che dopo aver fatto durante la stagione affiancamento con i giudici arbitro della F.I.C.S.F. (Federazione Italiana Canottaggio Sedile Fisso) che si sono avvicendati, sotto la guida di Ignazio Minoli (Presidente dei Giudici Federali) e di Thomas Cadei ha dato lo start in modo egregio.
Nel Gruppo A maschile sono scese in acqua Garda, Berengario di Torri, Peschiera e Ariolita le due bisse arilicensi, Carmagnola di Clusane d’Iseo e Grifone di Sirmione. Garda e Grifone hanno duellato per tre quarti di gara avvicendandosi in testa alla flotta, sui tre giri di boa. Sull’ultimo lato del percorso Garda ha aumentato ulteriormente il ritmo ed è riuscita a staccare Grifone. A quel punto Carmagnola ha sferrato l’attacco finale. Prima ha risucchiato Grifone. I rematori iseani hanno quindi completato il loro capolavoro beffando sul traguardo Garda. Grifone ha chiuso terza staccando Peschiera, Berengario e Ariolita giunte all’arrivo nell’ordine.
Il trionfo dei rematori di Clusane d’Iseo è stato completato da un’altra vittoria, quella del Gruppo B dove Clusanina, beffando in casa l’armo di Villanella di Gargnano, ha fatto suo il “Trofeo Comunità del Garda”. Al terzo posto si è piazzata Gardonese dove rema il presidente della Lega Bisse del Garda Marco Righettini. Quarta piazza per Aries di Garda che ha preceduto Paratico e Ariel di Gardone Riviera.

Nel Gruppo C Sant’Angela Merici di Desenzano si è aggiudicata il “Trofeo Franco Poli” superando Sebina di Clusane d’Iseo, Preonda di Bardolino, Foscarina di Gardone e Gioia di Gargano.

A conclusione della serate le premiazioni sul palco erano presenti, il Sindaco di Gargnano Giovanni Albini, Gianfranco Scarpetta (ex sindaco di Gargnano, assessore allo sport e turismo e rematore delle bisse), i consiglieri del Comune di Iseo, Mariella Gatti (delegata del Sindaco) e Stefano Cristini venuti a festeggiare il trionfo del G.S. Clusanina, al seguito del quale sono arrivati numerosi supporter giunti in trasferta a Gargnano con un bus.

Le premiazioni si sono svolte alla presenza di tutti i presidenti dei gruppi locali della Lega Bisse del Garda, capitanati da Marco Righettini, assistito dal presidente del G.S. Villanella di Gargnano, Luca Castellini, perfetto organizzatore della serata.

Archiviata la stagione 2016 già di pensa alla prossima che coinciderà con il cinquantesimo di fondazione della Lega Bisse del Garda.

 

 

Questi gli equipaggi vincitori dei vari trofei:

 

Bandiera del lago 2016 – Carmagnola di Clusane d’Iseo:

Stefano Bracchi (20 anni) probabilmente il più giovane vincitore – Giuseppe Barbieri (42) – Raffaele Barbieri (24) zio e nipote – Matteo Calefato (23).

Coppa del lago 2016 – Arilica di Peschiera del Garda:

Barbara Mattinzioli – Orietta Gaiulli (sindaco di Peschiera del Garda) – Elisa Ciminelli (assessore alla cultura del Comune di Peschiera del Garda – Francesca Ficarella.

Trofeo Comunità del Garda – Clusanina di Clusane d’Iseo:

Marco   Ghezzi, Francesco Bosio (Presidente A.S.D. G.S. Clusanina – detto “Barone”) – Sandro Bettoni – Luca Bettoni.

Trofeo Franco Poli – S. Angela Merici di Desenzano del Garda:

El Margad Radouane (detto Radi) – Massimo Bertazzi – Antonio Boselli (Presidente della Remiera Desenzano A.S.D.) – Denis Gardin (al suo esordio nel palio delle bisse).

Commenti

commenti