Tre giorni di iniziative per aiutare l’associazione Garda Solidale. Sul palco Ruggeri, i comici di Zelig e i giornalisti tv

La generosità fa spettacolo

Di Luca Delpozzo
Valentino Rodolfi

Enri­co Rug­geri in con­cer­to, i comi­ci di Zelig sul pal­co, il Gabib­bo come mas­cotte, celebrità del­la musi­ca e del­la tele­vi­sione sui campi di cal­cio (Liguori, Men­tana, Sposi­ni e tan­ti altri) prepara­no insieme un grande week end a Desen­zano. La chia­ma­ta a tre giorni di diver­ti­men­to e di impeg­no, riv­ol­ta anche al pub­bli­co che si spera numeroso, é per aiutare l’associazione Gar­da Sol­i­dale, il grup­po di ben­e­mer­i­ti che da anni si dà da fare per resti­tuire il sor­riso (e la salute) ai bam­bi­ni di Cher­nobyl. Spet­ta­co­lo e sol­i­da­ri­età, sport e buon cuore andran­no a brac­cet­to, insom­ma, ven­erdì 13, saba­to 14 e domeni­ca 15 giug­no alla Spi­ag­gia d’Oro e allo sta­dio Tre Stelle, in un even­to che ha tut­ti gli ingre­di­en­ti per essere ben accolto dal­la gente. Si rac­col­go­no fon­di per i volon­tari garde­sani, ma soprat­tut­to si por­ta a Desen­zano un avven­i­men­to di respiro nazionale. Parte infat­ti da qui la «Cop­pa Italia del­la Sol­i­da­ri­età», che con gli stes­si pro­tag­o­nisti farà varie tappe in tut­ta Italia per sostenere diverse inizia­tive benefiche a favore dei bam­bi­ni. In riva al lago pro­gram­ma den­so, anzi den­sis­si­mo. Ven­erdì 13 giug­no si com­in­cia la sera sot­to il ten­done del­la Spi­ag­gia d’Oro, alle 21, con lo spet­ta­co­lo dei comi­ci di Zelig: di sce­na Clau­dio Bat­ta (quel­lo del­la gag del­la «can­ot­tiera in vinilpelle») e il duo paler­mi­tano Ficar­ra & Picone: prez­zo popo­lare: 10 euro e diver­ti­men­to assi­cu­ra­to, con stand gas­tro­nomi­ci, fes­ta del­la bir­ra intrat­ten­i­men­to musi­cale con Radio Num­ber One. Saba­to si com­in­cia presto: già alle 11 del mat­ti­no per i bam­bi­ni si giocherà con «Gli Aquiloni del­la Sol­i­da­ri­età» a cura dell’associazione Il Tim­o­ne. Alla sera alle 21 can­terà Enri­co Rug­geri (un big del­la can­zone) insieme ad Andrea Mirò. Sarà uno spet­ta­co­lo per tutte le tasche: bigli­et­to, anche in questo caso, a soli 10 euro. Domeni­ca il clou del­la fes­ta: sull’erba del­lo sta­dio Tre Stelle si sfider­an­no le celebrità in un tor­neo di cal­cio vali­do come pri­mo turno del­la «Cop­pa Italia» del cuore. Le squadre in liz­za saran­no quat­tro, tutte rin­forzate da per­son­ag­gi famosi. La pri­ma par­ti­ta del quad­ran­go­lare vedrà in cam­po la for­mazione degli «Inviati del­la sol­i­da­ri­età» con­tro la All Star Lom­bar­dia. Del pri­mo team faran­no parte alcu­ni dei più cele­bri gior­nal­isti tele­vi­sivi, con una rosa che com­prende fra gli altri Enri­co Men­tana, Lam­ber­to Sposi­ni, Oliviero Beha, Mas­si­mo Caputi, Alber­to D’Aguanno, Bruno Longhi, Fran­co Lig­as, Mar­co Maz­zoc­chi, Gia­co­mo Crosa e Pier­pao­lo Cat­tozzi (ieri gen­til­mente inter­venu­to alla pre­sen­tazione). Sono voci e volti che in pochi pos­sono dire di non conoscere: sarà curioso ved­er­li gio­care a cal­cio spenden­do 5 euro per un bigli­et­to di sol­i­da­ri­età. Altre squadre in cam­po: la Nazionale Can­tau­tori (con Gat­to Panceri, lo stes­so Enri­co Rug­geri, i Gemel­li Diver­si, i B‑Nario i Dual gang, Pao­lo Valle­si e altri musicisti dai pie­di buoni) sfider­an­no i Diret­tori Medi­aset, for­mazione allena­ta da Pao­lo Liguori che schiera, fra gli altri, Mario Gior­dano di Stu­dio Aper­to, Fab­rizio Carac­ci­o­lo, i figli di Mike Bon­giorno, Michele e Nic­colò. Glo­ria e applausi, infine, anche per gli atleti del­la soci­età sportive desen­zane­si: la tre giorni alla coin­cide infat­ti con la «Set­ti­mana del­lo sporti­vo» del­la cit­tad­i­na: gli atleti che più han­no por­ta­to lus­tro al nome di Desen­zano saran­no pre­miati saba­to mat­ti­na e poi si esi­bi­ran­no in sag­gi e tornei per tut­to il week end tra la Spi­ag­gia d’oro, lo sta­dio e il par­co delle piscine.