Ritratto d’arte del Garda per il Giubileo

La mostra Lodovico Morando

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
e.s.

Domeni­ca a mez­zo­giorno nel­l’o­ra­to­rio par­roc­chiale sarà inau­gu­ra­ta la mostra d’arte itin­er­ante «Il Gar­da e il giu­bileo». L’iniziativa, che rende omag­gio al pat­ri­mo­nio cul­tur­ale, architet­ton­i­co e spir­i­tuale delle local­ità lacus­tri e dell’entroterra garde­sano, è pro­mossa dall’assessorato alla cul­tura in col­lab­o­razione con l’azienda di pro­mozione tur­is­ti­ca Riv­iera degli olivi, il comi­ta­to eccle­siale trivene­to per il giu­bileo, la Regione, la Provin­cia e la famiglia del pit­tore garde­sano Lodovi­co Moran­do, al quale la rasseg­na è inti­to­la­ta. Gli artisti che esporran­no a ques­ta mostra col­let­ti­va sono Guer­ri­no Bardeg­gia, Ivano Bel­loni, Mario Bet­tazzi, Mar­co Cam­porese, Mario Cec­chele, Luciano Cenghial­ta, Ren­zo Codog­not­to, Mar­cel­lo Colus­so, Gelin­do Criv­el­la­to, Giuseppe Dono­la­to, Umber­to Fai­ni, Anto­nio Fior­i­ni, Elvio Mainar­di, Luciano Olioso, Gian­fran­co Pog­ni, Luciano Polli­ni, Willy Pon­tin, Albi­no Reg­giori, Anto­nio Sgar­bossa e Alber­to Ven­dit­ti. Ognuno di questi artisti si è ispi­ra­to ad un’­opera del­la pro­pria ter­ra. Pro­prio l’area del Gar­da, ter­ra di pre­gio non solo pae­sag­gis­ti­co e ambi­en­tale ma anche architet­ton­i­co e tur­is­ti­co per i numerosi mon­u­men­ti reli­giosi, sarà la pro­tag­o­nista di ques­ta inizia­ti­va. Il diret­tore artis­ti­co del­la mostra è il pit­tore Giuseppe Sic­car­di. Una sua tela, raf­fig­u­rante il san­tu­ario giu­bi­lare del­la Madon­na del­la Coro­na, è espos­to nel inter­nazionale del­la Nativ­ità di Betlemme che è sta­to vis­i­ta­to dal Papa lo scor­so 22 mar­zo. La mostra d’arte itin­er­ante «Il Gar­da e il Giu­bileo» che sarà vis­i­bile fino al 7 gen­naio dalle 9 alle 12 e dalle 15 alle 19.

Parole chiave: