La Nazionale di calcio fa anticipare di un’ora la regata di sabato 2 luglio a Gardone

02/07/2016 in Bisse
Iscriviti al nostro canale
Di Redazione

L’approdo della nazionale di calcio Italiana ai quarti di finale degli Europei di calcio ha determinato la variazione dell’orario di svolgimento della 4^ regata del palio delle bisse “Bandiera del Lago 2016” in programma a Gardone Riviera. Tutto viene anticipato di un’ora rispetto al programma ufficiale.

L’equipaggio di Garda, detentore della Bandiera del lago, dovrà inseguire i giovani rematori sebini di Carmagnola che la settimana scorsa a Bardolino hanno confermato di essere in straordinaria forma. Garda, oltre a tenere nel mirino Carmagnola di Clusane d’Iseo dovrà guardarsi anche dagli attacchi di Berengario di Torri che ha dimostrato, sia sulle acque di casa sia a Bardolino, di essere la terza “potenza” tra gli equipaggi di prima fascia. La quarta forza del campionato è Grifone di Sirmione. Nella batteria dei più forti corre anche Peschiera che a Gardone Riviera dovrà vedersela anche con la compaesana Ariolita, promossa dal Gruppo B che sabato scorso ha dominato agevolmente nella gara di Bardolino.

Nel Gruppo B è in gara Aries di Garda, con i fratelli Bruno, Marco e Pierfrancesco Maffezzoli e l’ex presidente della Lega bisse Franco Baruffaldi che è di Gardone. In questa batteria correrà la bissa di casa Gardonese che ha ai remi, tra gli altri, l’attuale presidente della Lega bisse Marco Righettini. Al suo fianco l’altra bissa di Gardone: Ariel. Completano l’ordine di partenza di questa batteria Clusanina di Clusane d’Iseo, Paratico, altra barca iseana, e Villanella di Gargnano.

Nel Gruppo C Preonda di Bardolino si batterà con Foscarina, equipaggio locale che, oltre ad avere il sostegno del pubblico di casa, conosce a menadito il campo di gara dove si allena quotidianamente. Oltre a Preonda e Foscarina scenderanno in acqua pure Sant’Angela Merici di Desenzano, Sebina di Clusane d’Iseo e Gioia di Gargnano.

La tappa si correrà a Gardone Riviera, comune sede della Comunità del Garda, che da circa 25 anni affianca la Lega Bisse nella sua attività con i suoi Uffici.

 

ore 16:30 Arrivo imbarcazioni

ore 17:30 Riunione consiglio di regata

ore 18:30 Partenza sfilata a terra

ore 19:00 Termine sfilata a terra e messa in acqua imbarcazioni, spettacolo sbandieratori

ore 19:30 Sfilata in acqua delle imbarcazioni

ore 19:45 Partenza prima batteria

ore 21:45 Premiazioni

 

Per ulteriori informazioni e aggiornamenti: www.legabissedelgarda.org

Commenti

commenti