Candidato cercasi per una poltrona nel consiglio Ags.

La nomina avverrà il 27 luglio

13/07/2000 in Avvenimenti
Di Luca Delpozzo

L’Al­to Gar­da Servizi sta nav­i­gan­do ver­so un rias­set­to soci­etario ed un aumen­to di cap­i­tale sociale, il tut­to sanzion­a­to dal­l’assem­blea in cal­en­dario per il 28 di questo luglio. All’or­dine del giorno l’au­men­to del cap­i­tale sociale che passerà da 27,6 a 29,5 mil­iar­di, Un pool di banche ‑Mediocre­d­i­to del Trenti­no Alto Adi­ge, Cas­sa cen­trale delle Casse rurali, Cas­sa Rurale di Arco, Car­itro ed Isa- verser­an­no i 2 mil­iar­di di nuove azioni ed il sovraprez­zo con­corda­to in aumen­to sul val­ore nom­i­nale delle azioni stesse. All’au­men­to dei cap­i­tale cor­rispon­derà un ampli­a­men­to del con­siglio di ammin­is­trazione des­ti­na­to a pas­sare dagli attuali 3, a 5 mem­bri. Oggi a reg­gere le sor­ti del­l’azien­da (l’ex Amsea) sono in tre: Gino Franzinel­li, il ragion­ier Murgese (coop­ta­to al pos­to del dimis­sion­ario Pater­nol­lo) e Rudy Mar­col­i­ni. Saran­no affi­an­cati da altri due ammin­is­tra­tori, uno des­ig­na­to dalle banche che dovrebbe essere il dot­tor Franceschi del­l’Isa (l’Is­ti­tu­to di svilup­po Atesino, che con­trol­la la Btb, è già pre­sente nel pac­chet­to azionario del­l’Ags) ed uno di nom­i­na del sin­da­co. Com’è ormai pras­si è usci­to in data 10 luglio, con la fir­ma del vicesin­da­co Pietro Mat­teot­ti per dichiara­ta assen­za del sin­da­co, un invi­to a chi riten­ga di avere i req­ui­si­ti, a pre­sentare la pro­pria can­di­datu­ra al pos­to di con­sigliere del­l’Ags. La sca­den­za dei ter­mi­ni è sta­ta fis­sa­ta alle 12,30 del 27 luglio. Sic­come il 28 c’è l’assem­blea, il sin­da­co provved­erà ad effet­tuare la nom­i­na di sua com­pe­ten­za già nel pomerig­gio del 27 prossimo.