Una domenica in festa

«La nostra casa» festeggia i 25 anni

Di Luca Delpozzo
Giuditta Bolgonesi

Domeni­ca la fes­ta delle famiglie è il pri­mo dei tre appun­ta­men­ti orga­niz­za­ti dall’associazione La nos­tra casa — Cen­tro di accoglien­za per dis­abili — per fes­teggia­re i suoi 25 anni di vita. «L’associazione, oggi Onlus», ricor­da il grup­po pro­mo­tore, «è sor­ta nel 1981 da un atto di fede e di sol­i­da­ri­età che ha seg­na­to, sul nos­tro ter­ri­to­rio, una tap­pa impor­tante nel­la sto­ria del volon­tari­a­to e dell’accoglienza». «Abbi­amo pen­sato di ricor­dare questo inten­so cam­mi­no, per­cor­so insieme a così tan­ti ami­ci e sosten­i­tori, orga­niz­zan­do una serie di momen­ti che han­no lo scopo di favorire l’incontro del pub­bli­co con la realtà del volon­tari­a­to». Il pri­mo appun­ta­men­to è, appun­to, quel­lo di domeni­ca, il 18 giug­no: a par­tire dalle 16 il grande cor­tile del­la sede de La nos­tra casa, in corte Palaz­zo di San Benedet­to di Lugana, ospiterà la fes­ta delle famiglie, con giochi per bam­bi­ni e cena tut­ti inzieme con grigli­a­ta. Il pro­gram­ma prevede poi due gior­nate nel mese di luglio: lunedì 10, alle 21, ci sarà il con­cer­to di musi­ca degli allievi del­la scuo­la cat­toli­ca St. Mary’s di Lon­dra; domeni­ca 16, sem­pre alle 21, ver­rà mes­sa in sce­na la com­me­dia com­i­ca dialet­tale La cam­era di’ salam, per l’interpretazione del grup­po teatrale El vul­tu, di Cavri­ana, Man­to­va. Il pro­gram­ma preve­drà sicu­ra­mente altre date che sono attual­mente allo stu­dio; la chiusura di questo par­ti­co­lare com­plean­no è invece già sta­ta fis­sa­ta: sarà saba­to 9 set­tem­bre, con la mes­sa che ver­rà cel­e­bra­ta dal vesco­vo di Verona, Padre Flavio Rober­to Carraro.