Successo nonostante il maltempo per la manifestazione che fa rivivere la tradizione Ben 133 chili di pesce nelle reti, poi la festa anima il lungolago

La pioggia non rovina la sardellata

22/06/2004 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Sergio Bazerla

In poco più di quat­tro ore han­no pesca­to ben 133 chilo­gram­mi di sardelle le 20 imbar­cazioni che si sono cimen­tate nel­la pri­ma sardel­la­ta pro­mossa dall’associazione pesca sporti­va Laghet­to degli Olivi alla Macia, fra Pun­ta Grò e Sirmione. I 60 pesca­tori han­no dovu­to fare i con­ti con il mal­tem­po, se no la pesca sarebbe sta­ta anco­ra migliore. Si sono aggiu­di­cati il pri­mo tro­feo Cit­tà di Lazise, memo­r­i­al Giuseppe Luc­chi­ni, Daniele Belè, Flavio Checol­in e Luciano Com­parot­to con 17, 9 chilo­gram­mi di pesce. Al sec­on­do pos­to, con 12,6 chilo­gram­mi di sardelle, la bar­ca di Mar­co Brozzi, Michele Girelli e Michelan­ge­lo Cor­di­oli. Al ter­zo pos­to (11,5 chilo­gram­mi) Gior­gio Bat­tis­toli, Fran­co Maras­ca, Francesco Per­inel­li. «Abbi­amo ded­i­ca­to questo ritorno alla sardel­la­ta lacisiense alla memo­ria di Giuseppe Luc­chi­ni, da poco scom­par­so», spie­ga Clau­dio Bertol­di, «per ricor­dare un lacisiense doc, innamora­to di Lazise, del­la , del­la pit­tura, dell’arte, nonchè alber­ga­tore e ris­tora­tore». A con­seg­nare tro­feo e medaglie alle prime dieci barche clas­sifi­cate è sta­to il sin­da­co. «Ritornare alle antiche usanze», sot­to­lin­ea Ren­zo Frances­chi­ni, «è un grande piacere. La sardel­la­ta ha coin­volto come un tem­po pesca­tori e gente. È una man­i­fes­tazione da ripetere». «Sti­amo colti­van­do un vivaio di gio­vani pesca­tori», sot­to­lin­ea Clau­dio Bertol­di, «per­ché vogliamo che l’amore per la pesca con­tinui. Sono una venti­na, dai 6 ai 14 anni, attivis­si­mi. Spe­ri­amo che tra breve pos­sano parte­ci­pare alla sardel­la­ta. Parte­ci­pano alle nos­tre attiv­ità anche dei dis­abili e vor­rem­mo che anche loro potessero vivere l’atmosfera del­la sardel­la­ta. Per il momen­to dedichi­amo loro una gara spe­ciale ogni anno ai due laghi, in local­ità Saline».

Parole chiave: