Expo Riva Hotel: la principale fiera dedicata all’hotellerie ealla ristorazione vedrà tre chef stellati come Berton, Luppi e Pisciotta proporre originali reinterpretazioni del “pasto veloce” del bar secondo i canoni dell’alta ristorazione

La rivoluzione di mezzogiorno:il panino d’autore

30/01/2009 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Vista la forte cresci­ta dei con­su­mi per l’alimentazione fuori casa, che negli ulti­mi anni ha stra­volto le abi­tu­di­ni culi­nar­ie degli ital­iani, qua­si tut­ti i bar ormai pro­pon­gono servizi di tavola fred­da o cal­da per pasti rapi­di durante l’arco del­la gior­na­ta; non sem­pre però si trat­ta di un’offerta di qualità.È pos­si­bile la dif­fu­sione di una cul­tura dell’eccellenza e del­la cre­ativ­ità anche nel­la ris­torazione veloce del bar? La con­sumazione del tradizionale pani­no può diventare un’esperienza gourmet?Lunedì 2 feb­braio rispon­der­an­no a queste ed altre domande tre chef stel­lati ital­iani all’interno del Forum del­la Ris­torazione dal tito­lo “Bar ed Alta Ris­torazione: mat­ri­mo­nio pos­si­bile?”, orga­niz­za­to in occa­sione del­la 33° edi­zione di Riva Hotel, a Riva del Gar­da (TN) dall’1 al 4 feb­braio 2009.Davide Di Cora­to, diret­tore del men­sile Ho.Re.Ca. Mag­a­zine e orga­niz­za­tore del Forum, affron­terà questo tema insieme ad Andrea Berton, Diret­tore e Chef de “Il Trussar­di Alla Scala Ris­torante”, Lean­dro Lup­pi, Patron e Chef del “Vec­chia Mal­ce­sine”, e Mat­teo Pis­ciot­ta, Chef dell’“Osteria Del Sass”.Questi maestri dell’alta ris­torazione pro­por­ran­no orig­i­nali riv­is­i­tazioni del pas­to rapi­do del bar dec­li­nan­do­lo sec­on­do il loro per­son­ale estro cre­ati­vo e imp­ie­gan­do materie prime eccel­len­ti, per ottenere un risul­ta­to uni­co per qual­ità e gusto.Andrea Berton, che da poco ha ottenu­to la sec­on­da stel­la Miche­lin, pro­por­rà due pani­ni che unis­cono sapori di ter­ra e di mare: pane inte­grale con cape­sante crude, tartu­fo nero e pro­sciut­to croc­cante e pane ai cere­ali con peper­oni, ali­ci mar­i­nate e bur­ro all’olio.Leandro Lup­pi, l’unico sul­la spon­da ori­en­tale del Gar­da a fre­gia­r­si del­la stel­la Miche­lin, illus­tr­erà la preparazione di due piat­ti a base di pesce: la piz­za di riso con sarde di lago e il ton­no del con mist­i­can­za “ovi duri”.Matteo Pis­ciot­ta pro­por­rà invece cinque pic­coli assag­gi di fin­ger food: la capas­an­ta put­tanesca, il pane e bac­calà, il pac­chero alla milanese, la creme brulèe alla zuc­ca e la pap­pa al pomodoro con cozze nel lardo.Un momen­to di alta for­mazione pro­fes­sion­ale per gli oper­a­tori (per iscrizioni, tel. 0464 570121, info@exporivahotel.it, ingres­so gra­tu­ito – numero chiu­so) che si affi­an­ca ad altri appun­ta­men­ti tradizion­ali, come Expo Riva For­mazione e Giro Piz­za Europa, e alcune inter­es­san­ti novità, come i lab­o­ra­tori di Pao­lo Mas­so­brio sul­la Pri­ma Colazione in Hotel.

Parole chiave: -