La Rocca Tricolore — L’Italia s’è desta

18/03/2020 in Attualità
Di Redazione

Tut­ti fratel­li”, d’I­talia, ieri notte a Solferi­no. Con gli occhi in su, incan­tati a guardare la Roc­ca, illu­mi­na­ta con il Tri­col­ore.

La bandiera ital­iana, che sven­tola­va sul­la Roc­ca a Solferi­no (come anche sul­la Torre a San Mar­ti­no) è sta­ta ideal­mente con­di­visa da tut­ta la comu­nità. Uni­ta, in questo momen­to dif­fi­cile.

Dopo il Silen­zio, un augu­rio di vit­to­ria comune, sulle note del Nes­sun dor­ma. Ed un Va Pen­siero che ci ha ripor­ta­to nel cuore un’I­talia così bel­la, con i suoi clivi, i suoi col­li… come questi, che han­no vis­to ieri notte risveg­liar­si un sen­ti­men­to di fra­ter­nità e di apparte­nen­za.

Le note finali del­l’Inno di Mameli sono ter­mi­nate con gran­di applausi. Dei solfer­i­ne­si, cer­to, ma l’In­no era riv­olto a tut­ti gli ital­iani. Uni­ti, con­tro ques­ta battaglia, “chi vin­cer ci può”?