Dal 18 al 20 agosto tre giorni di festa per il patrono della frazione S.Bernardo. Consegnati 1600 euro alla scuola per disabili di Nikolajewka

La sagra di Montinelle è solidale

12/08/2004 in Attualità
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo

Dal 18 al 20 agos­to tre giorni di fes­ta per il patrono del­la frazione S.Bernardo. Con­seg­nati 1600 euro alla scuo­la per dis­abili di Niko­la­jewka Lune­di, nel­la sede del­la Scuo­la spas­ti­ci e miodis­trofi­ci «Niko­la­jewka» di Bres­cia, diret­ta da Benedet­to Buf­foli, alla pre­sen­za degli ammin­is­tra­tori del­e­gati Lui­gi Griffi­ni e Andrea Poisa e del diret­tore Mas­si­m­il­iano Malè, i pres­i­den­ti Vit­to­rio Turi­na (Grup­po Ami­ci di San Bernar­do) e Gio­van­ni Boc­chio (Grup­po ) han­no con­seg­na­to la bus­ta con­te­nente la som­ma di 1.600 euro, il rica­va­to del­la Sagra di San Bernar­do dell’edizione scor­sa, fes­ta del patrono di Mon­tinelle di Maner­ba che si svolge tut­ti gli anni dal 18 al 20 agos­to. Il totale delle offerte elar­gite alla scuo­la negli ulti­mi anni è sta­to di 6.700 euro. Sod­dis­fat­ti Turi­na e Boc­chio: «L’impegno delle per­sone che met­tono a dis­po­sizione il loro tem­po libero per orga­niz­zare e real­iz­zare la sagra è sta­to rip­a­ga­to con il rag­giung­i­men­to dell’obiettivo pre­fis­sato, cioè quel­lo di rac­cogliere una som­ma di denaro da donare alla scuo­la di Mom­piano. Il gesto di questi due grup­pi fa capire che, anche nel nos­tro Paese, ci sono cit­ta­di­ni che sentono l’importanza del volon­tari­a­to. Aiutare le per­sone meno for­tu­nate è sem­pre una cosa grat­i­f­i­cante». L’edizione 2004 del­la sagra inizierà, come sem­pre, il 18 agos­to: la ser­a­ta sarà alli­eta­ta dal com­p­lesso «I Borghet­ti». Giovedì 19 suon­erà il com­p­lesso «Floc­chi­ni», men­tre alle ore 21 par­tirà la tradizionale fiac­co­la­ta ver­so la . Ser­a­ta da non perdere ven­erdì 20 agos­to: sul pal­co sali­ran­no per­son­ag­gi del­lo spet­ta­co­lo che imit­er­an­no in maniera per­fet­ta alcu­ni can­tan­ti ital­iani (Zuc­chero, Ivana Spagna, Vas­co Rossi, Al Bano, Rena­to Zero). Durante le tre ser­ate si potran­no gustare sapor­ite salamelle accom­pa­g­nate dagli otti­mi vini del­la Valte­n­e­si. Non mancherà una ric­ca pesca di ben­e­fi­cien­za. I volon­tari, una deci­na in tut­to, abbel­li­ran­no la piaz­za e le vie del­la frazione con fes­toni mul­ti­col­ori, che daran­no quel toc­co di fes­ta patronale alla frazione. Come lo scor­so anno l’obiettivo è di rac­cogliere fon­di da donare alla Scuo­la Niko­la­jewka; per questo moti­vo gli orga­niz­za­tori invi­tano i cit­ta­di­ni e i tur­isti del paese a non man­care all’appuntamento.

Parole chiave: -