Il Presidente della Comunità candida il Garda

La sede per il prossimo G8

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Si è con­clu­so il ver­tice dei G8 in Giap­pone e toc­cherà all’Italia, in quan­to Pres­i­dente di turno, orga­niz­zare il prossi­mo even­to, nel 2009.La , per voce del suo Pres­i­dente, Aventi­no Frau, can­di­da il Gar­da e ha for­mal­iz­za­to la rel­a­ti­va richi­es­ta al Governo.La pro­pos­ta di can­di­datu­ra, conc­re­ta e det­tagli­a­ta, sarà sot­to­pos­ta alla ver­i­fi­ca degli Uffi­ci e delle Autorità competenti.Località, sede per gli incon­tri ple­nari e bilat­er­ali, sicurez­za, trasporti e logis­ti­ca, ospi­tal­ità per il parte­ci­pan­ti e la stam­pa: per ognuno di tali prob­lem­atiche la Comu­nità ha for­ni­to ipote­si di soluzione.Il tut­to in un pae­sag­gio uni­co, pres­ti­gioso, ric­co di sto­ria, cro­ce­via inter­nazionale, capace di bene pre­sentare nel mon­do l’immagine dell’Italia.

Parole chiave: