La “Storia” prende vita al Leone con la rievocazione storica della Battaglia di Solferino

Di Redazione

Saba­to 04 e domeni­ca 05 giug­no Shop­ping Cen­ter, in col­lab­o­razione con il Comune e la Pro Loco di Solferi­no, ospiterà un even­to eccezionale ded­i­ca­to all’epoca del Risorg­i­men­to ital­iano, ricre­an­do per due giorni nel­la pro­pria gal­le­ria, l’ambientazione stor­i­ca che ha fat­to da sfon­do alla battaglia di Solferino.

L’iniziativa, che si inserisce nel grup­po di even­ti orga­niz­za­ti dal cen­tro  per con­sen­tire agli enti ed alle asso­ci­azioni del ter­ri­to­rio a cui appar­tiene di divul­gare le pro­prie man­i­fes­tazioni, creerà un’atmosfera uni­ca nel suo genere,  gra­zie alla pre­sen­za ed alla col­lab­o­razione del Grup­po Stori­co Can­none e Moschet­ti di Medole e del 100ème de Ligne, grup­pi di che con la loro pro­fes­sion­al­ità e la loro atten­zione al det­taglio, garan­ti­ran­no una ripro­duzione fedele dell’accampamento risorg­i­men­tale e del­la vita delle truppe di quell’epoca.

I cos­tu­mi stupi­ran­no i vis­i­ta­tori per la per­fezione con cui sono real­iz­za­ti richia­man­do per­fet­ta­mente quel­li indos­sati nel cor­so del Risorg­i­men­to, come pure le armi, fedeli ripro­duzioni real­iz­zate da sapi­en­ti artigiani.

Per entrare ancor più nel vivo dell’esperienza stor­i­ca gli ospi­ti potran­no parte­ci­pare al ran­cio con le truppe, sostare all’interno delle aree allestite, fare domande e con­frontar­si con i pro­tag­o­nisti, sceglien­do even­tual­mente anche di pro­por­si per essere a loro vol­ta arruo­lati per future manifestazioni

La man­i­fes­tazione si svol­gerà al pri­mo piano e sul­la scala in vetro del cen­tro com­mer­ciale, ma i sol­dati, a dis­po­sizione per fotografie, pre­sieder­an­no anche le porte prin­ci­pali d’accesso al Leone e daran­no vita a dimostrazioni di scon­tri e scara­muc­ce. Sarà inoltre espos­to anche un vero e pro­prio can­none del Risorgimento.

Uno spet­ta­co­lo alta­mente istrut­ti­vo sia per gran­di che per pic­ci­ni, che lascerà un ricor­do straordinario.

Solferi­no non è però solo il teatro del­la cele­bre battaglia risorg­i­men­tale, ma è anche un’importante local­ità del­la provin­cia man­to­vana ric­ca di attiv­ità com­mer­ciali, ris­toran­ti e di pro­duzioni tipiche dell’agricoltura. Per questo, accan­to all’evento prin­ci­pale sarà allesti­to un mer­cati­no gesti­to diret­ta­mente da una molteplic­ità di asso­ci­azioni e aziende che pro­por­ran­no prodot­ti dell’artigianato e assag­gi enogastronomici.

Il Inter­nazionale del­la Croce Rossa, con la Pro­lo­co di Solferi­no, rap­p­re­sen­terà lo spazio cul­tur­ale infor­ma­ti­vo del­la manifestazione.

L’evento è orga­niz­za­to in col­lab­o­razione con il Grup­po Stori­co Can­none e Moschet­ti di Medole e l’ 100ème de Ligne uni­ta­mente al Comune di Solferi­no, la Pro­lo­co, la Con­fra­ter­ni­ta dei Capun­sei Ami­ci di Solferi­no, l’Azienda Agri­co­la le Volpi, la Tenu­ta Corte Ridel­lo, la Pas­tic­ce­ria Arcobaleno, il Museo Inter­nazionale del­la Croce Rossa di Cas­tiglione delle Stiviere.

SABATO 4 GIUGNO

Mat­ti­na: Sis­temazione Accampamento.

Ore 12.00 A pran­zo con la Truppa

Ore 14.00 / 17.00: Adde­stra­men­to aper­to al pub­bli­co e spie­gazione delle uni­for­mi dell’epoca

Ore 18.00 / 19.00: Inter­vista con i Rie­vo­ca­tori con domande del pubblico.

 

DOMENICA 5 GIUGNO:

Mat­ti­na:  spie­gazione del­la fun­zione dell’artiglieria e del­la dif­feren­za dei Can­noni a can­na lis­cia e rigata

Ore 12.00: A pran­zo con la Truppa

Ore 14.00 / 17.00:  Adde­stra­men­to aper­to al pub­bli­co e spie­gazione delle Armi da fuo­co e del loro funzionamento.

Ore 17.30 / 19.00: Solferi­no: cosa accadde il 24 Giug­no 1859. Sto­rie e rac­con­ti del­la Battaglia.