La vela del futuro sta arrivando a Riva del Garda

11/07/2013 in Vela
Di Redazione

Dal 15 al 26 luglio la vela del futuro sarà la pro­tag­o­nista a Riva del Gar­da con i Cam­pi­onati Mon­di­ali orga­niz­za­ti dal­la nel suo ottanta­c­inques­i­mo anno di fon­dazione. Il numero record di cinquan­tanove nazioni è pre­vis­to al via.

Optimist World Championship RivaIl 12 e 13 luglio sul Gar­da Trenti­no si svol­ger­an­no le prime regate di preparazione con i Pre-Worlds, men­tre il 16 ci sarà la cer­i­mo­nia d’aper­tu­ra uffi­ciale.

Gli Opti­mist saran­no anco­ra pro­tag­o­nisti alla Fraglia Vela Riva con il mas­si­mo Cam­pi­ona­to di classe. Il Meet­ing del Gar­da Opti­mist ha infat­ti con­quis­ta­to il Guin­ness World Records, quale rega­ta monotipo più numerosa al mon­do (quest’anno qua­si 1200 tim­o­nieri) e ora è arriva­to il momen­to del­l’asseg­nazione del tito­lo irida­to nelle acque del­l’Alto lago di Gar­da, le più ven­tose. Qua­si 300 gio­vani tim­o­nieri qual­i­fi­cati da tutte le nazioni del piane­ta si con­fron­ter­an­no dal 17 al 25 luglio per un tito­lo che spes­so ritro­vi­amo tra i cur­ric­u­la ago­nis­ti­ci dei più quo­tati tim­o­nieri e skip­per di tut­to il mon­do. Pre­vis­to il numero record di 59 nazioni, con le del­egazioni di Brasile, Sin­ga­pore, USA, Svezia, Gran Bre­tagna, Slove­nia, Rus­sia, Perù, Argenti­na, Hong Kong, Olan­da, Ukraina e Nuo­va Zelan­da, che sono già arrivate uffi­cial­mente a Riva del Gar­da e molte altre anco­ra che sono in viag­gio e stan­no per arrivare; Ango­la e Cina stan­no, invece, anco­ra sbri­g­an­do le ultime pratiche buro­cratiche per il vis­to, che spe­ri­amo arrivi in tem­pi suf­fi­ci­en­ti. L’I­talia schier­erà una squadra for­ma­ta dopo una lun­ga selezione dura­ta ben 21 prove e potrà sicu­ra­mente essere molto com­pet­i­ti­va: dovrà ved­er­sela soprat­tut­to con gli atleti di Pae­si come Sin­ga­pore, Hong Kong, India, Israele, che in questi ulti­mi anni stan­no facen­do pas­si da gigante a liv­el­lo tec­ni­co e di risul­tati ottenu­ti. Dib­mitri Per­oni (Fraglia Vela Mal­ce­sine), il locale (Fraglia Vela Riva) con il com­pag­no di squadra (Fraglia Vela Riva), Umber­to Josè Var­baro (Lega Navale Fol­loni­ca) e Andrea Totis (Lega Navale Man­del­lo del Lario) saran­no in cam­po con il tec­ni­co Mar­cel­lo Meringo­lo per dare il meglio e provare a puntare alle posizioni più alte.

Il Cam­pi­ona­to sarà sicu­ra­mente lun­go e dif­fi­cile, ma soprat­tut­to appas­sio­n­ante. Le con­dizioni metere­o­logiche e con­seguente­mente il ven­to, che in regime di alta pres­sione dovrebbe sof­fi­are piut­tosto forte, saran­no dei fat­tori fon­da­men­tali per l’even­to. A Riva del Gar­da si stan­no definen­do gli ulti­mi det­tagli per accogliere i baby velisti di tut­to il mon­do insieme a coach, team leader accom­pa­g­na­tori uffi­ciali: sarà — come lo è ormai da 31 anni per il Meet­ing di Pasqua — pri­ma di tut­to una grande fes­ta, gio­ca­ta ques­ta vol­ta ad alto liv­el­lo tec­ni­co. La man­i­fes­tazione avrà la sua cer­i­mo­nia di aper­tu­ra il 16 luglio alla pre­sen­za del­l’Olimpi­oni­ca , men­tre le regate inizier­an­no il giorno suc­ces­si­vo. A seguire si svol­ger­an­no le regate indi­vid­u­ali con una par­ente­si ded­i­ca­ta alle regate a squadre nei giorni di saba­to e domeni­ca 20 e 21 luglio. Dopo un giorno di riposo, le prove deci­sive del Mon­di­ale indi­vid­uale pros­eguiran­no con regate del 23 e 24 e si con­clud­er­an­no il 25 luglio con la rel­a­ti­va pre­mi­azione finale.

La rega­ta sarà trasmes­sa in diret­ta web negli ulti­mi due giorni — la pri­ma vol­ta per un Cam­pi­ona­to del Mon­do Opti­mist, con il com­men­to tec­ni­co dell’olimpionica Alessan­dra Sensi­ni. Inoltre durante tut­to il Cam­pi­ona­to sarà pos­si­bile vedere le regate gra­zie al track­ing di ogni sin­go­la bar­ca visu­al­iz­z­abile nel pc/tablet con un sis­tema di gps, atti­vo gra­zie alla col­lab­o­razione del­la classe Inter­nazionale Opti­mist, Trac Trac e Wind, part­ner tec­ni­co del­la Fraglia Vela Riva.

Mondiali Optimist Fraglia Vela RivaKinder+ Sport e Hannspree, insieme alla Provin­cia Autono­ma di Tren­to sono di sup­por­to alla man­i­fes­tazione, che potrà essere segui­ta on line dai canalinew media” del­la Fraglia Vela Riva, con inter­viste, immag­i­ni e cronaca dell’evento. L’hash­tag twit­ter è #OWC2013. Le prime occa­sioni per vedere regatare i gio­vani parte­ci­pan­ti saran­no ven­erdì 12 e saba­to 13 luglio, in cui si potrà assis­tere ai i Pre-Worlds, ma ci sarà anche l’oc­ca­sione di provare il Cam­po di rega­ta, che dal 17 farà sognare il tito­lo mon­di­ale del­la classe che rap­p­re­sen­ta la vera base del­la vela inter­nazionale; questo è infat­ti il mas­si­mo obi­et­ti­vo sta­gionale di molti ragazz­i­ni e ragazz­ine. La pri­ma parten­za è sta­bili­ta per le ore 13 di ven­erdì 12 luglio, con un numero mas­si­mo di sei prove pre­vis­to nei due giorni di Pre-World.

Il pres­i­dente del­la Fraglia Vela Riva, , ha com­men­ta­to:

Il nos­tro, cir­co­lo essendo nato nel 1928, com­pie quest’anno 85 anni e mai come oggi pen­so riv­i­va in questo cam­pi­ona­to lo spir­i­to di chi 85 anni fa decise di fon­dare questo sodal­izio nato appun­to per far apprez­zare e conoscere il lago di Gar­da a tut­ti col­oro che nel mon­do han­no la for­tu­na di avvic­i­nar­si allo sport del­la vela.

Cer­ta­mente le bellezze del luo­go, la for­tu­na dei ven­ti da sud come l’O­ra e il ven­to da nord, la capac­ità e la pro­fes­sion­al­ità di alcune per­sone pre­sen­ti alla Fraglia Vela Riva con­sentono di real­iz­zare campi di rega­ta e per­cor­si alta­mente spe­cial­is­ti­ci e forte­mente com­pet­i­tivi: 31 anni di Meet­ing Opti­mist, con gli ulti­mi due in cui abbi­amo rag­giun­to ele­vatis­sime quote di parte­ci­pazione, che ci han­no con­sen­ti­to di rag­giun­gere il Guin­ness World Records per la rega­ta monotipo più grande al mon­do, ci dan­no anche un’ espe­rien­za par­ti­co­lare nell’organizzare gran­di even­ti.

Un par­ti­co­lare ringrazi­a­men­to a tut­ti gli spon­sor che ci han­no con­sen­ti­to di real­iz­zare un even­to mon­di­ale di tale impor­tan­za e alla Provin­cia Autono­ma di Tren­to, che da sem­pre sup­por­ta col­oro che si impeg­nano nel real­iz­zare man­i­fes­tazioni.

Salu­to e ringrazio anche la cit­tà che ci ospi­ta, Riva del Gar­da, che guar­da alla Fraglia Vela Riva come una delle pre­sen­ze attive del ter­ri­to­rio. Gra­zie a tut­ti per ques­ta espe­rien­za che sti­amo viven­do e che spero pos­sa rimanere per molti anni come un tra­guar­do da ripro­porre. Per tut­ti questi giorni di vig­ilia del mon­di­ale sono di gran lavoro e molte squadre sono già pre­sen­ti per allenar­si. L’apertura uffi­ciale pre­vista il 16 luglio sarà anche impreziosi­ta dal­la qui pre­sente olimpi­oni­ca, nonchè vice diret­tore tec­ni­co del­la Alessan­dra Sensi­ni, un grande esem­pio di sporti­va a 360°. Vi aspet­ti­amo tut­ti quin­di per il Cam­pi­ona­to Mon­di­ale Opti­mist dal 15 al 26 luglio!”

L’edizione 2013 del mon­di­ale Opti­mist sarà la 51^ del­la sto­ria; la pri­ma edi­zione fu orga­niz­za­ta a in Inghilter­ra nel 1962 e fu vin­ta dal­lo svedese Anders Quid­ing. Le due prece­den­ti edi­zioni (2012 e 2011) sono state orga­niz­zate in Nuo­va Zelan­da e Repub­bli­ca Domeni­cana. Nel 2014 sarà in Argenti­na. Nel 2008 fu orga­niz­za­to — sem­pre alla Fraglia Vela Riva — il Cam­pi­ona­to Europeo Opti­mist. L’I­talia ha orga­niz­za­to altre volte cam­pi­onati del mon­do Opti­mist: nel 2007, nel 1994 e nel 1982. Il pri­mo team a pre-iscriver­si al mon­di­ale di Riva del Gar­da ė sta­to Sin­ga­pore, segui­to da Bahrain, nel mese di gen­naio. L’ultimo l’Angola.

L’I­talia ha con­quis­ta­to il podio indi­vid­uale nelle seguen­ti edi­zioni dei mon­di­ali Opti­mist:

  • bron­zo fem­minile nel 2012 con Maria Vit­to­ria March­esi­ni;
  • bron­zo nel 2000 in Spagna con Jaro Furlani;
  • oro nel 1999 e 1998 con Mat­tia Pres­sich, altro oro nel 1997 con Luca Bur­sic;
  • bron­zo nel 1996 con Ivan Bertaglia;
  • bron­zo asso­lu­to e pri­ma don­na nel 1992 e 1993 con Clau­dia Tosi;
  • oro nel 1988 con Ugo Vanel­lo, oro fem­minile nel 1991 con Gaia Lusi­ni;
  • oro asso­lu­to nonché pri­ma don­na nel 1987 con Sab­ri­na Lan­di.

Per quan­to riguar­da i mon­di­ali a squadre Team Italy vinse l’argento nel 2004 in Uruguay e l’oro in Argenti­na nel 1993.

Le parten­ze delle sin­gole regate ven­gono fat­te insieme tra maschi e fem­mine; il liv­el­lo ago­nis­ti­co a ques­ta etá é molto sim­i­le e molto spes­so le fem­mine arrivano nelle prim­is­sime posizioni. Viene comunque sti­la­ta par­al­le­la­mente una clas­si­fi­ca sep­a­ra­ta per i due ses­si.

Per ulte­ri­ori infor­mazioni e per essere sem­pre aggior­nati è pos­si­bile con­sultare la Event web page, la Fraglia Vela Riva Face­book Page, il Track­ing event, la Live TV/live stream­ing (24th-25th july), la IODA Face­book Page, la IODA web page, la riv­ista uffi­ciale dei Mon­di­ali Opti­mist.