Ieri mattina alle 11 si sono tuffati nel lago dal Brolio in diciotto per la salutare il 2004 con la tradizionale nuotata

L’acqua fredda non spaventa i temerari di Capodanno

02/01/2004 in Avvenimenti
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

L’ac­qua par­ti­co­lar­mente fred­da e il bas­so liv­el­lo del lago, che li ha costret­ti a prestare mag­gior atten­zione ai tuffi, non han­no scor­ag­gia­to gli impa­vi­di che ieri mat­ti­na al Bro­lio, alle 11 in pun­to, han­no dato vita alla ses­ta edi­zione del­la Nuo­ta­ta di . Anzi, la pat­tuglia che s’è get­ta­ta nel Gar­da, sot­to gli occhi del­la fol­la assiepatasi come al soli­to tut­t’at­torno, era assai fol­ta: Giuseppe Bom­mas­sar, (quat­tro le lady) Fabia Tor­bol, Melanie Wilde, Mari­ka Meneghel­li, Lau­ra Civet­ti­ni, Mar­i­ano Moran­di, Gior­gio Alber­ti, Lui­gi Zam­bot­ti, Loris Bonin­seg­na, Roldano Mar­zo­rati, Bicio Di Sta­sio, Ser­gio Civet­ti­ni, Ste­fano Beni­ni, Gui­do Bugoloni, Pao­lo Ste­fani, Gualtiero Parisi, Ste­fano Bran­cac­cio insieme al papà Francesco e Ste­fano Tovazzi, che anche quest’an­no s’è alza­to di buono­ra ed è sce­so a Riva per un bag­no “ris­tora­tore”.

Parole chiave: