L’Albergo Da Pina è il primo locale storico del Veneto del lago di Garda

04/07/2019 in Attualità
A Lazise
Parole chiave:
Iscriviti al nostro canale
Di Sergio Bazerla

E’ il Bar Albergo Da Pina il primo “locale storico del Veneto” che la Regione del Veneto abbia decretato sul lago di Garda e lo ha inserito nell’elenco regionale dei luoghi storici del commercio rispondendo in pieno alle disposizioni della legge regionale n. 50 del 28 dicembre 2012 che richiama alle politiche per lo sviluppo del sistema commerciale nella regione del Veneto.

Il nuovo inserimento della attività commerciale lacisiense è stato inserito sul Bollettino Ufficiale della regione del veneto in data 11 giugno.

“E’ davvero il primo esercizio commerciale che si può fregiare di questo alto riconoscimento regionale di “locale storico del Veneto” che verrà successivamente evidenziato all’ingresso del locale con una apposita targa – spiega soddisfatto il geometra Enrico Faccioli dello studio tecnico Lorenzini – in quanto al momento non ve ne sono altri sul Garda.  E’ stato un lavoro molto peculiare e puntuale in quanto la Regione del Veneto è estremamente rigorosa nella interpretazione dei dati relativi a queste attività storiche. Ma l’Albergo da Pina è sorto a Lazise negli anni 50 ed ancora gestito dalla famiglia proseguendo di fatto l’azione imprenditoriale di Pina Gelmetti che è tuttora in vita e che ispeziona con lo sguardo tutte le attività svolte da figlie e nipoti.”

Pina Gelmetti ha iniziato la prima attività commerciale nel 1945 con un piccolissimo negozio per la vendita di aghi e filo per cucire. Nel 1950 ha iniziato una piccola attività estiva di Bad & Breakfast in casa propria e nel 1953 l’avvio del bar e della attività alberghiera al completo, tuttora in perfetta attività.

Pina Gelmetti è nata nel 1924 e non ha mai smesso di lavorare per il “suo” albergo, delegando ovviamente alle figlie e nipoti il grosso del lavoro. Ha ottenuto di recente anche il plauso dal governatore della regione del Veneto Luca Zaia e qualche anno fa il premio Fedeltà al Lavoro e progresso Economico da parte della Camera di Commercio di Verona.

“E’ una grande soddisfazione per tutta la famiglia – spiega il nipote Riccardo Fraccaroli – ma un grandissimo riconoscimento morale alla nonna Pina che ha dedicato davvero tutta la sua vita per questa attività in cui ha creduto fin dal primo dopoguerra. Una qualificazione per Lazise e per tutto il lago di Garda.”

“Non posso che plaudire a questo significativo riconoscimento della Regione del Veneto – dice il sindaco Luca Sebastiano – perché valorizza una attività davvero storica ed anche l’intero territorio lacisiense che è davvero votato alla ricettività turistica internazionale. Del resto anche l’elevato numero di presenze lo attesta in maniera inequivocabile. Un abbraccio affettuoso a Pina.”

Parole chiave:

Commenti

commenti