Installato a maggio 2007 prima e dopo la galleria di San Zeno. Diminuiti gli incidenti gravi

L’autovelox fruttacentomila euro al mese

10/02/2008 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Roberto Darra

L’autovelox instal­la­to pri­ma e dopo la gal­le­ria S. Zeno, lun­go la tan­gen­ziale nord di Lona­to, ha col­pi­to in sette mesi 17.900 volte. Nelle casse del Comune è entra­to un fiume di denaro: 696.269,31 euro. Il dato è nel bilan­cio 2007.L’attività è sta­ta svol­ta dal­la polizia munic­i­pale sot­to la gui­da del coman­dante Francesco Biaset­ti. L’autovelox, instal­la­to durante i pri­mi giorni di mag­gio, fonte di molte polemiche da parte degli auto­mo­bilisti, ha evi­ta­to inci­den­ti mor­tali (sette vit­time nel 2006). Dimi­nu­iti anche gli inci­den­ti gravi.VISTI i risul­tati pos­i­tivi, «non solo di cas­set­to», come osser­va l’assessore alla Rober­to Vanaria, l’amministrazione comu­nale intende instal­lare un autovelox in zona Fila­toio, all’uscita del paese in direzione Mon­tichiari. Un trat­to di stra­da peri­coloso che attra­ver­sa un quartiere, i cui res­i­den­ti, con una petizione, chiedono più sicurezza.L’ufficio del­la polizia ha un organ­i­co di dieci per­sone: il coman­dante, un uffi­ciale, due spe­cial­isti del­la vig­i­lan­za, un ammin­is­tra­tore, cinque agen­ti. Con questo per­son­ale è sta­to eroga­to un servizio con­tin­u­a­ti­vo non infe­ri­ore a 12 ore nei giorni lavo­ra­tivi e di almeno 6 ore in qua­si tut­ti i giorni fes­tivi. Nel 2007 sono state accer­tate 2.016 vio­lazioni al codice del­la stra­da e al com­mer­cio. Sono aumen­tati gli inter­ven­ti di sgombero (21) nei luoghi dove si era­no inse­diati noma­di, spe­cial­mente nel­la zona del nuo­vo cen­tro com­mer­ciale Leone e nelle vic­i­nanze del­la frazione Cam­pagna. Sono sta­ti recu­perati 7 veicoli rubati, 5 auto abban­do­nate dai pro­pri­etari e quin­di rot­ta­mate, un natante abban­do­na­to nelle acque anti­s­tan­ti il Lido; 27 veicoli sono sta­ti sot­to­posti a seque­stro. Gli inter­ven­ti su seg­nalazioni di cit­ta­di­ni sono sta­ti 390. Quar­an­tasette gli inci­den­ti ril­e­vati di cui 28 con lesioni a per­sone (20% in meno rispet­to al 2006). Riti­rate 10 paten­ti e 79 carte di circolazione.

Nessun Tag Trovato

Commenti

commenti