L’AVIS a Gardaland

Parole chiave: -
Di Luigi Del Pozzo

Intera gior­na­ta dei dona­tori di sangue del­l’ provin­ciale di Verona al par­co di . L’ap­pun­ta­men­to è per le 9 di ven­erdì 30 agos­to alla bigli­et­te­ria del par­co.

L’inizia­ti­va di fra godere una intera gior­na­ta ai dona­tori di sangue del­l’Avis è par­ti­ta dal­la sezione provin­ciale di Pado­va a cui ha ader­i­to anche la provin­ciale di Verona essendo il par­co sul ter­ri­to­rio.

L’ul­ti­ma espe­rien­za degli avisi­ni a Garda­land l’ab­bi­amo avu­ta a gen­naio scor­so con la man­i­fes­tazione di Win­ter Day — spie­ga Simone Guzzetti del diret­ti­vo provin­ciale Avis — e l’at­ten­zione con cui la direzione del par­co ci ha con­siderati ci ha “costret­ti” , per così di re, di accettare la pro­pos­ta del­la con­sorel­la di Pado­va. E la gior­na­ta avrà tre momen­ti: quel­lo infor­ma­ti­vo e di incon­tro con le altre realtà, spec­chi­et­to pro­mozionale ver­so il pub­bli­co del par­co per diventare dona­tore, la con­seg­na di gad­get e mate­ri­ale pub­blic­i­tario pro­prio per pro­mozionare al mas­si­mo la ricer­ca di nuovi dona­tori.”

Ma per gli avisi­ni non c’è sola­mente Garda­land per pro­mozionare la don­azione.

Abbi­amo anche mes­so in pie­di delle gior­nate speci­fiche — con­tin­ua Guzzetti ‑con delle gior­nate in pisci­na, discese stile raft­ing, escur­sioni in mon­tagna, ped­alate ciclo­tur­is­tiche, cam­mi­nate in not­tur­na, ser­ate di musi­ca, tornei sportivi. E nel vene­to di avisi­ni siamo ben 125000 e nel­la sola provin­cia di Verona oltre 22000. E non siamo anco­ra abbas­tan­za! Ne cer­chi­amo altri e di gio­vani. Una prete­sa? No sola­mente una esi­gen­za impor­tante: donare sangue vuol dire donare davvero la vita.”

Ser­gio Baz­er­la

 

Parole chiave: -