A Lazise con la Vecia e ‘l “bruiel”

04/01/2016 in Attualità
Parole chiave:
Di Sergio Bazerla

Lazise. e befana con bruiel e la vecia. In par­roc­chia alle 15,00 benedi­zione dei bam­bi­ni con rac­col­ta offerte di sol­i­da­ri­età per i bam­bi­ni di Betlemme. Il pri­mo bruiel ad accen­der­si sarà quel­lo dei gio­vani pres­so il Cen­tro Gio­vanile Par­roc­chiale alle 16,00 con un grande falò, una meren­da cal­da e poi la tombo­la­ta del­la Befana ed il Karaoke.

Alle 18,00, invece, si bru­cia la vecia con una gran­dis­si­mo falò, a Pacen­go, nei campi di San Daniele, sot­to la chiesa par­roc­chiale, in direzione del por­to. La man­i­fes­tazione è pro­mossa dal Grup­po Mar­ci­a­tori di Pacen­go. Vin brulè, cioc­co­la­ta cal­da e fogassin sul­la gradela per tut­ti.

Le offerte che saran­no rac­colte nel cor­so del grande falò del­la Befana saran­no intera­mente devo­lute alla par­roc­chia di San Gio­van­ni Bat­tista di Pacen­go.

Ser­gio Baz­er­la

Parole chiave: