A Lazise l’agricoltura incontra il sociale. Giornata dedicata alla raccolta fondi per l’Onlus ”La Libellula e Il Giunco”

11/05/2017 in Attualità
A Lazise
Parole chiave:
Di Redazione

Agricoltura e solidarietà. Un binomio significativo e che si rinnova per l’azienda agricola Roccolo del Lago che dedica una giornata alla raccolta fondi per sostenere l’associazione Onlus ”La Libellula e Il Giunco” al fine di sviluppare progetti per l’inclusione di bambini e ragazzi disabili.

Domenica 14 maggio a partire dalle ore 11,30 l’Azienda Agricola con sede a Lazise metterà a disposizione la sua struttura per ospitare famiglie e tutte le persone che vorranno trascorrere una giornata in compagnia degustando prodotti del territorio per una buona causa. Il ricavato dell’incasso sarà infatti devoluto alla Onlus nata dall’iniziativa di un gruppo di genitori con figli disabili e non che intendono promuovere una cultura di inclusione di tutte le persone che per qualche motivo vivono una situazione di svantaggio o isolamento sociale, a partire dalla loro esperienza.

“Abbiamo già organizzato nella nostra azienda agricola – afferma Marco Righetti titolare del Roccolo del Lago – un’iniziativa a favore dell’associazione Onlus ”La Libellula e Il Giunco”. Lo scorso ottobre abbiamo ospitato bambini e ragazzi disabili per fare l’esperienza della vendemmia e della pigiatura dell’uva. E’ stata una giornata all’insegna del divertimento ma anche un’occasione per vivere la campagna e stare all’aria aperta nel verde”.

Domenica i partecipanti potranno gustare piatti tipici del territorio: risotti al Monte Veronese, al Tastasal e agli asparagi, assaggiare salumi e degustare vini prodotti dall’azienda agricola Roccolo del Lago ma anche acquistare prodotti tipici. Il ricavato sarà devoluto alla Onlus. Al pomeriggio interverranno i clown dell’Associazione “InVita un sorriso”.

“Sarà una giornata di festa per i bambini e ragazzi dell’Associazione – conclude Righetti – ma anche per le numerose persone che parteciperanno, tra 300 e 500 , e questo dimostra che la solidarietà è ancora un valore molto sentito tra i veronesi e gli abitanti del Lago di Garda”.

Tra le attività finora realizzate dall’associazione Onlus ”La Libellula e Il Giunco” ci sono: un progetto di sci chiamato Progetto Emma 2017, un campus in canoa di una settimana in collaborazione con il Canoa Club Pescantina a giugno 2016 (progettualità che nel 2017 sarà di 4 settimane), una vacanza per famiglie per sperimentare l’arrampicata sportiva e la canoa sul lago di Molveno.

 

 

 

Parole chiave:

Commenti

commenti