La riviera dei Limoni di scena a Norimberga. Buffoli: «Per noi si tratta di una vetrina importantissima»

Le bellezze della provincia in Germania

05/03/2004 in Attualità
Di Luca Delpozzo
Bruno Festa

Suc­ces­so del Gar­da e del­la Provin­cia di Bres­cia alla recente Fiera tur­is­ti­ca di Norim­ber­ga, tenu­ta nell’omonima cit­tà tedesca. L’occasione per la parte­ci­pazione ad una delle mag­giori Fiere inter­nazion­ali del tur­is­mo (oltre 230 mila vis­i­ta­tori) nonché quel­la che ha la mag­giore dura­ta (dieci giorni), ha avu­to un corol­lario sig­ni­fica­ti­vo ed ha richiam­a­to anco­ra più l’attenzione ver­so lo stand del­la Provin­cia di Bres­cia, uni­co pre­sente del­la . «Per la Provin­cia si è trat­ta­to — spie­ga l’assessore provin­ciale al Tur­is­mo — di con­fer­mare la parte­ci­pazione in una delle realtà più sig­ni­fica­tive per il nos­tro baci­no». A Norim­ber­ga era pre­sente alla grande il , con il Con­sorzio «Riv­iera dei Limoni» che rag­grup­pa due­cen­to alberghi dell’Alto Gar­da Bres­ciano (rap­p­re­sen­ta­to dal pres­i­dente Chic­co Risat­ti e dal diret­tore Mar­co Girar­di), ma anche il Comune di Tig­nale per il quale l’appuntamento alla Fiera del­la cit­tà tedesca assume­va un’importanza ed un fas­ci­no par­ti­co­lare. In Ger­ma­nia, assieme al sin­da­co Man­lio Bon­in­con­tri, c’erano l’assessore al Tur­is­mo Fab­rizio Bon­tem­pi, quel­lo al Bilan­cio, Daniele Bonas­si ed i con­siglieri Fran­co Negri e Ser­gio Poinel­li. Pre­sente anche l’assessore di Toscolano Mader­no, Fabio Cauzzi. E pro­prio al Comune di Tig­nale si deve l’organizzazione dell’incontro con le autorità del Comune di Norim­ber­ga, facil­i­ta­to dal fat­to che il sin­da­co di quel­la cit­tà, Horst Förther, viene in vacan­za pro­prio a Tig­nale. «Ci han­no rice­vu­to in Munici­pio ed han­no vis­i­ta­to lo stand del­la nos­tra Provin­cia, accom­pa­g­nati dal con­sole Mar­tin Loren­zi­ni. Abbi­amo avu­to la sen­sazione che siano sta­ti col­pi­ti dall’organizzazione del­lo stand, che ha offer­to — oltre a mate­ri­ale pro­mozionale — qualche cosa di diver­so». Infat­ti, uni­ta­mente alla degus­tazione dei garde­sani, mes­sa a dis­po­sizione dal­la Riv­iera dei Limoni, altri prodot­ti era­no sul tavo­lo, offer­ti dal­la «Stra­da del ». Ma a richia­mare il pub­bli­co dei pre­sen­ti ha con­tribuito soprat­tut­to il coro di Monte Castel­lo: i 29 coristi diret­ti da Enri­co Spag­no­li (pres­i­dente è Egidio Bonas­si) che si è esi­bito di fronte al pub­bli­co di oper­a­tori turistici.