Abbandonati televisori, frigoriferi, inerti ed anche lastre di eternit. Il sopralluogo per la giornata ecologica scova montagne di rifiuti Raduno il 6 aprile per ripulire i boschi

Le colline come una discarica

Di Luca Delpozzo
Marilena Russo

Una domeni­ca ded­i­ca­ta alla rac­col­ta dei rifiu­ti abban­do­nati sulle colline di Grole, quel­la orga­niz­za­ta per il 6 aprile dal Gru-Gro, il grup­po di volon­tari del­la frazione, in col­lab­o­razione con il Comi­ta­to per la sal­va­guardia del ter­ri­to­rio. Un modo per tes­ti­mo­ni­are il rispet­to e la cura per l’am­bi­ente, da pas­sare in un cli­ma fes­toso, adul­ti e bam­bi­ni insieme.Ma i sopral­lu­oghi effet­tuati sulle colline per orga­niz­zare la gior­na­ta, han­no ris­er­va­to non poche sor­p­rese. I volon­tari pen­sa­vano di trovare per lo più lat­tine, bot­tiglie di plas­ti­ca e car­tac­ce, las­ci­ate da chi sulle colline si fer­ma per grigli­ate e pic-nic, e invece han­no vis­to di tut­to: tele­vi­sori e frig­oriferi, un lavel­lo in ceram­i­ca, mon­tag­nole di bot­tiglie di vetro e vaset­ti di omo­geneiz­za­ti, ma anche zone in cui sono sta­ti scar­i­cati iner­ti, i mate­ri­ali che proven­gono da ristrut­turazioni edilizie com­pre­so l’as­fal­to, che dovreb­bero invece essere por­tati al cen­tro di rac­col­ta dell’Int.Dep.Cast..A questo si sono aggiunte le seg­nalazioni rice­vute, fra cui quel­la di una sor­ta di depos­i­to di las­tre con­te­nen­ti amianto. «Venen­do da Solferi­no — spie­gano Raf­fael­la Bol­zoni e Fran­co Tiana, i respon­s­abili dei due grup­pi — c’è un bosco in local­ità Barche, sul­la sin­is­tra a cir­ca 500 metri dal ris­torante La Vedet­ta, dove sono sta­ti deposi­tati dei pan­nel­li di eter­nit. mate­ri­ale peri­coloso, che le autorità com­pe­ten­ti dovran­no rimuo­vere, provve­den­do poi alla bonifi­ca del­la zona».Raffaella Bol­zoni e Fran­co Tiana chiedono alle ammin­is­trazioni comu­nali di Cas­tiglione e Solferi­no di ver­i­fi­care se sia sta­to autor­iz­za­to lo scari­co di questo mate­ri­ale e in ogni caso di inter­venire per elim­inare il peri­co­lo che rap presenta.Vista la mole di rifiu­ti, i due grup­pi han­no deciso di coin­vol­gere l’Int.Dep.Cast., che attra­ver­so il suo pres­i­dente ha offer­to guan­ti e mate­ri­ale vario nec­es­sario per rac­cogliere i rifiu­ti e la piena disponi­bil­ità di uomi­ni e mezzi per il trasporto degli stes­si in dis­car­i­ca. Per il 6 aprile, il raduno dei volon­tari è fis­sato alle 8,30 al par­co di Grole.Per infor­mazioni, Raf­fael­la Bol­zoni, tel.: 340/0866033, Fran­co Tiana, tel.: 347/ 9098116.