E’ assessore alla Cultura e uno dei massimi esperti contemporanei di musica lirica

Le mostre di Michele Nocera nel libro «Vent’anni di eventi»

20/07/2008 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
SA.MA.

Sono trascor­si vent’anni dall’agosto del 1988, quan­do si inau­gurò al Palaz­zo Civi­co di Sirmione la mostra ded­i­ca­ta a Lina Aimaro. Da allo­ra più di quar­an­ta mostre in Italia e all’estero, tutte con la fir­ma di Michele Nocera, uno dei mas­si­mi esper­ti con­tem­po­ranei di musi­ca lir­i­ca e del­la dan­za, autore di numerose pub­bli­cazioni. Noto per essere tra i biografi di Maria Callas, nei suoi 20 anni di attiv­ità cul­tur­ale Nocera ha por­ta­to il nome del­la cit­tad­i­na garde­sana in giro per il mon­do, gra­zie alle mostre orga­niz­zate. Sirmione ha volu­to così ringraziare il suo cit­tadi­no, oggi asses­sore alla Cul­tura, con una bel­la pub­bli­cazione dal tito­lo «Vent’anni di even­ti (1988 — 2008)» che rac­coglie fotografie, rac­con­ti, e tes­ti­mo­ni­anze dell’attività del pro­fes­sor Nocera.Il vol­ume è sta­to pre­sen­ta­to nel cor­so di una ser­a­ta alla bib­liote­ca comu­nale, durante la quale sono state proi­et­tate alcune delle inter­viste real­iz­zate in questi anni da tele­vi­sioni nazion­ali e locali. Pre­sen­ti il vicesin­da­co Gior­dano Sig­nori, gli ex sin­daci Mario Arduino e Enzo Miglio­rati, oltre alle numerose per­sone che negli anni han­no apprez­za­to le real­iz­zazioni di Nocera.Sfogliando le oltre 60 pagine del vol­ume si pos­sono così vedere fotografie del pro­fes­sore con per­son­ag­gi noti, come , Lina Aimaro, Mar­cel­lo Mas­troian­ni, Car­la Frac­ci. Capi­toli che por­tano il nome dei diver­si anni, con tes­ti­mo­ni­anze che seg­nano in maniera indelebile le attiv­ità cul­tur­ali a Sirmione, con la sua arte e i suoi protagonisti.«Con le mie fatiche ho solo ricam­bi­a­to ciò che mi han­no dato i pro­tag­o­nisti delle mie mostre con la loro arte — ha spie­ga­to Nocera -. La pas­sione e l’entusiasmo, in questi vent’anni, non mi han­no mai abban­do­na­to, dive­nen­do lin­fa vitale e ragione di vita».Michele Nocera è autore di numerose pub­bli­cazioni nei set­tori del­la lir­i­ca e del­la dan­za. Ha cura­to mostre, in Italia e all’estero, con autorevoli inter­ven­ti Rai, per Maria Callas, Lina Aimaro, Giuseppe Di Ste­fano, Tan­cre­di Pasero, Ettore Bas­tian­i­ni, Car­la Frac­ci. È annover­a­to tra i biografi di Maria Callas ed è biografo di Katia Ric­cia­rel­li.

Parole chiave: