Il centro storico, la Rocca con l’eremo, le incisioni rupestri e la chiesetta romanica di San Bartolomeo sono le mete

Le prime tappe a Cavaion, Bardolino, Garda e Affi

Di Luca Delpozzo
Maurizio Delibori

L’inizia­ti­va del Ctg, che cer­ca di qual­i­fi­care mag­gior­mente l’of­fer­ta tur­is­ti­ca lacus­tre andan­do incon­tro anche alle esi­gen­ze cul­tur­ali del tur­ista che sceglie il Gar­da e l’en­troter­ra per le sue vacanze, prevede domani a Cavaion una visi­ta gui­da­ta (alla quale, come a tutte le altre, pos­sono ovvi­a­mente parte­ci­pare anche i verone­si) alle cor­ti, ville e din­torni del cen­tro stori­co con ritro­vo alle ore 15 davan­ti alla chiesa par­roc­chiale e con­ri­en­tro pre­vis­to per le ore 17; a Bar­dolino , escur­sione gui­da­ta alla Roc­ca di Gar­da e all’er­e­mo camal­dolese di San Gior­gio, tra luoghi affasci­nan­ti sulle orme di Ade­laide di Bor­gogna, per ammi­rare il bel­lis­si­mo tra­mon­to sul lago, con ritro­vo alle ore 17 nel parcheg­gio del­l’Is­ti­tu­to Tusi­ni di Bar­dolino e rien­tro per le 19. Dopodomani, ven­erdì, a Gar­da escur­sione gui­da­ta alle inci­sioni rupestri del Monte Lup­pia, un emozio­nante tuffo nel pas­sato, con ritro­vo alle ore 15 nel parcheg­gio di pun­ta San Vig­ilio di Gar­da e rien­tro pre­vis­to per le ore 17.30; ad Affi visi­ta gui­da­ta nel cen­tro stori­co e alla chieset­ta roman­i­ca di San Bar­tolomeo, un ritorno al medio­e­vo tra inter­es­san­ti affres­chi e un sereno pae­sag­gio, con ritro­vo alle ore 15 davan­ti al munici­pio di Affi e rien­tro per le ore 17. Saba­to, vig­ili di Pasqua, a Bar­dolino visi­ta gui­da­ta dal­la Pieve di San­ta Maria di Cisano, al cen­tro stori­co di Bar­dolino, una rilas­sante passeg­gia­ta sulle sponde del lago, rie­vo­can­done la sto­ria mil­lenar­ia, con ritro­vo alle ore 10 davan­ti alla chiesa di Cisano e rien­tro pre­vis­to per le ore 12; a Bren­zone visi­ta gui­da­ta alle con­trade da Castel­let­to a Cam­po e Marni­ga, tra luoghi di eccezionale bellez­za ed inter­esse, con ritro­vo alle ore 15 davan­ti alla chiesa di Castel­let­to e rien­tro pre­vis­to per le ore 18.30. Per infor­mazioni tele­fonare al Ctg allo 045 720.0256.