-

Le spiagge da evitare

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
Lago di Garda

Il Gar­da trenti­no quest’an­no forse non si pre­sen­terà nel suo mas­si­mo splen­dore, ma per­lomeno nes­suna delle sue spi­agge è sta­ta per ora preclusa alla bal­neazione. Al con­trario, sia nel Bres­ciano che nel Veronese diver­si pun­ti (tra cui spi­agge di Gargnano, Lona­to, Moni­ga, Maner­ba, Padenghe Salò, Toscolano, Peschiera, Tor­ri del Bena­co) anco­ra una vol­ta, sono da evitare per il supera­men­to dei para­metri igien­i­co-san­i­tari, fis­sati dalle nor­ma­tive in mate­ria, mes­si in evi­den­za dalle anal­isi biochimiche. Lo comu­ni­ca come sem­pre la nel­la relazione set­ti­manale sul­la qual­ità delle acque.

Parole chiave:

Commenti

commenti