Appuntamento imperdibile per gli appassionati d’auto d’epoca: domenica 8 giugno al Parco Giardino Sigurtà saranno esposte le mitiche sportive Fiat che dagli anni ’30 hanno segnato la storia dell’automobile italiana.

Le sportive FIAT al parco Sigurtà

Parole chiave:
Di Luca Delpozzo

Il Par­co in col­lab­o­razione con il reg­istro Fiat Ital­iano orga­nizzerà un con­cor­so dove i vis­i­ta­tori potran­no eleg­gere le vet­ture più belle.Domenica 8 giug­no grande appun­ta­men­to per gli appas­sion­ati d’auto d’epoca con l’esposizione delle sportive Fiat che dagli anni ’30 sono state pro­tag­o­niste assolute del made in Italy nel cam­po automobilistico.Gli aman­ti delle quat­tro ruote potran­no rivedere con un pizzi­co di nos­tal­gia la Balil­la Cop­pa d’oro, real­iz­za­ta apposi­ta­mente per cor­rere le : vet­tura ricer­catis­si­ma dai collezion­isti d’auto d’epoca, pote­va rag­giun­gere la veloc­ità di 120 km/h anche se i mod­el­li da com­pe­tizione super­a­vano i 150 km orari. Non mancher­an­no la Fiat Dino coupè e spi­der, sportive che han­no saputo man­tenere nel tem­po il pro­prio fas­ci­no, auto di grande pres­ti­gio per l’azienda tori­nese che han­no con­tribuito alla nasci­ta di accorg­i­men­ti mec­ca­ni­ci ed elet­tron­i­ci mon­tati sulle vet­ture d’oggi. Infine i vis­i­ta­tori potran­no risco­prire la Fiat 850 che conobbe un grande suc­ces­so nell’Italia del dopoguer­ra gra­zie ai suoi cinque posti, la gen­erosa motor­iz­zazione e la lin­ea più berli­na che utilitaria.Durante l’evento, orga­niz­za­to in col­lab­o­razione con il reg­istro Fiat Ital­iano, gli ospi­ti vivran­no un momen­to di com­pe­tizione: una sfi­da non a colpi di accel­er­a­tore, ma che pre­mierà il fas­ci­no sen­za tem­po di queste vet­ture, con l’elezione dell’esemplare più affascinante.In caso di mal­tem­po l’evento sarà ripro­pos­to con data da destinarsi.

Parole chiave: