Le squadre più titolate d’Europa (e il palmares di Milan e Inter)

21/03/2022 in Attualità, Calcio, Sport
Di Redazione

Sem­bra incred­i­bile, ma è vero: da più di 10 anni, pre­cisa­mente dal 2010, una squadra ital­iana non riesce a portare nel­la pro­pria bacheca un tro­feo europeo. Ci è anda­ta vic­i­na più volte la Juven­tus, che, pri­ma con­tro il Bar­cel­lona e poi con­tro il Real Madrid, si è fer­ma­ta pro­prio sul più bel­lo: in finale. Ci han­no prova­to anche l’Inter e la Roma, ma sen­za rius­cir­ci. I ner­az­zur­ri, nel­la sta­gione 2019–2020, si sono las­ciati super­are per 3–2 dal Siviglia in finale di Europa League. I gial­lorossi in due occa­sioni si sono fer­mati un atti­mo pri­ma: nel­la sta­gione 2017–2018, con un pun­teg­gio com­p­lessi­vo di 7–6, han­no per­so con­tro il Liv­er­pool l’occasione di rag­giun­gere il Real Madrid in finale di Cham­pi­ons League; l’anno scor­so, andan­do con­tro tut­ti i pronos­ti­ci sulle par­tite di Europa League, con Paulo Fon­se­ca in panchi­na e con un pun­teg­gio totale di 8–5 tra anda­ta e ritorno, si sono fer­mati in semi­fi­nale con­tro il Man­ches­ter Unit­ed. Un tra­guar­do inat­te­so a inizio stagione.

Lon­tano dai riflet­tori il Milan, che sola­mente quest’anno, dopo un lun­go peri­o­do di assen­za, è tor­na­to a dis­putare la Cham­pi­ons League. I risul­tati dei rossoneri in cam­po europeo non sono sta­ti dei migliori, vis­to che si sono dovu­ti fer­mare alla fase a gironi del­la com­pe­tizione. La squadra di Pioli, infat­ti, non è rius­ci­ta ad andare oltre il quar­to ed ulti­mo pos­to nel grup­po con Liv­er­pool, Atleti­co Madrid e Por­to. Napoli, Ata­lan­ta e Lazio, nel cor­so di questi ulti­mi anni, non sono rius­cite ad arrivare nelle fasi cald­is­sime delle com­pe­tizioni nelle quali han­no gio­ca­to. Le ital­iane, che una vol­ta domi­na­vano o qua­si il pal­cosceni­co europeo, ora sono ai mar­gi­ni rispet­to ai top club degli altri campionati.

Nonos­tante questo, nel­la clas­si­fi­ca delle squadre più tito­late d’Europa rien­tra­no ben tre squadre ital­iane. Ques­ta spe­ciale grad­u­a­to­ria è gui­da­ta dal Real Madrid, il club con il DNA più vin­cente del con­ti­nente. I Blan­cos con­tano addirit­tura 19 titoli, di cui ben 13 sono Cham­pi­ons League. A queste si aggiun­gono 4 Super­coppe UEFA e 2 Coppe UEFA (l’attuale Europa League). Alle spalle dei Galac­ti­cos c’è pro­prio il Milan, che, con 14 titoli europei, è la squadra ital­iana più tito­la­ta sot­to questo pun­to di vista. 7 Cham­pi­ons League, 2 Coppe UEFA e 5 Super­coppe UEFA sono nel­la bacheca del club rossonero. Il Bar­cel­lona non è da meno, anche per i blau­grana i titoli vin­ti sono 14: 5 Cham­pi­ons League, 4 Coppe delle Coppe UEFA e 5 Super­coppe UEFA. Subito dietro tro­vi­amo il Liv­er­pool con 13 titoli, di cui 6 Cham­pi­ons League, 3 Coppe UEFA e 4 Super­coppe UEFA.

Spo­stan­do­ci in Ger­ma­nia, andi­amo in casa del Bay­ern Mona­co. Per i bavare­si i titoli europei sono 9: 6 Cham­pi­ons League, 1 Cop­pa UEFA, 1 Cop­pa delle Coppe UEFA e 1 Super­cop­pa UEFA. Al ses­to pos­to ci si piaz­za l’Ajax, che, con 8 titoli all’attivo, è alla pari del­la Juven­tus e del Chelsea. Gli olan­desi han­no in bacheca 4 Cham­pi­ons League, 1 Cop­pa UEFA, 1 Cop­pa delle Coppe UEFA e 2 Super­coppe UEFA. I bian­coneri, invece, con­tano 2 Cham­pi­ons League, 3 Coppe UEFA, 1 Cop­pa delle Coppe UEFA e 2 Super­coppe UEFA. Il club inglese, invece, ha con­quis­ta­to nel­la sua sto­ria 2 Cham­pi­ons League, 2 Coppe UEFA, 2 Cop­pa delle Coppe UEFA e 2 Super­coppe UEFA. A 7 titoli vin­ti tro­vi­amo due spag­nole: Atleti­co Madrid e Siviglia. La pri­ma, pur non aven­do mai vin­to la Cham­pi­ons League, ha 3 Coppe UEFA, 1 Cop­pa delle Coppe UEFA e 3 Super­coppe UEFA. La sec­on­da è la vera e pro­pria maes­tra dell’attuale Europa League: 6 Coppe UEFA e 1 Super­cop­pa UEFA all’attivo. Infine, con 6 titoli, tro­vi­amo l’Inter. La soci­età ner­az­zur­ra, l’ultima ital­iana ad aver soll­e­va­to la Cham­pi­ons League nel 2010, ha vin­to 3 Cham­pi­ons League e 3 Coppe UEFA.