Scatta a Torbole «Red Bull King of the Lake»: e così sapremo chi sono gli acrobati più arditi sulle onde del Garda

Le teste coronate del windsurf oggi danno spettacolo

04/07/2002 in Sport
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Torbole

Inizia oggi pres­so la spi­ag­gia anti­s­tante il , o par­co Con­ca d’Oro, l’edi­zione 2002 del­l’even­to più atte­so nel mon­do del wind­surf, il “Red Bull King of the Lake”, la com­pe­tizione di Freestyle più impor­tante del­l’an­no. Per chi di wind­surf ne mas­ti­ca poco, o sa soltan­to che si trat­ta di cav­al­care le onde a bor­do di una tavola muni­ta di vela, mare o lago che dir si voglia, spieghi­amo che la spe­cial­ità del Freestyle con­siste nel “dis­eg­nare” sul­l’ac­qua e in aria, men­tre si salta sulle onde, fig­ure acro­batiche par­ti­co­lari, cer­can­do d’im­pres­sion­are un’ap­posi­ta giuria d’es­per­ti che asseg­n­erà, alla fine dei quat­tro giorni, la coro­na di Re, Regi­na e Principe del lago 2002. Al con­test di wind­surf parte­ci­pano i nomi più famosi del wind­surf mon­di­ale, com­pre­so il due volte cam­pi­one del mon­do Josh Stone, che sul Gar­da si sta allenan­do pro­prio per con­quistare quest’am­bito tro­feo. La lot­ta sarà tra lui ed i venezue­lani Diony Guadagni­no e Ricar­do Campel­lo, il brasil­iano Kauli Sea­di, astri nascen­ti di ques­ta dis­ci­plina, che dovran­no fare i con­ti con i “vec­chi leoni” Matt Prichard (King 2001), Web Pedrick e Mar­tin Van Geen­hoven. Per la coro­na di regi­na del lago sarà dura battaglia tra la spag­no­la Dai­da Moreno (Queen 2001), la sorel­la Ibal­la e la venezue­lana Colette Guadagni­no, attuale cam­pi­ones­sa del mon­do di Freestyle. In palio anche la coro­na di “Prince of the Lake” per l’atle­ta più gio­vane in gara. L’inizio è pre­vis­to per ques­ta mat­ti­na alle 9.30 con il ritro­vo degli atleti a ter­ra, men­tre le evoluzioni in acqua com­in­cer­an­no dalle 10 con le manche di qual­i­fi­cazione. Col­lat­eral­mente al wind­surf ci saran­no esi­bizioni di Bmx e Skate­board, sport che per le loro manovre a ter­ra sono sim­ili alle evoluzioni di Freestyle del windsurf.

Parole chiave: -