Sabato 31 maggio a Gardone Riviera si svolgerà il 1° Trofeo Gabriele d’Annunzio di Voga alla Veneta, organizzato dalla Società Sportiva Dilettantistica “Lega Bisse Gardone Riviera”.

Lega Bisse, si riparte!

Di Luca Delpozzo

La man­i­fes­tazione forte­mente volu­ta dal Pres­i­dente del sodal­izio gar­donese, Fran­co Baruf­fal­di viene orga­niz­za­ta con il patrocinio del­la Fon­dazione “Il ” che conierà dei tro­fei per ricor­dare il 70° anniver­sario del­la morte del Vate e che vuole riper­cor­rere i famosi “Ago­nali del Remo”, volu­ti ed orga­niz­za­ti, negli anni trenta da . La man­i­fes­tazione ha il patro­ci­no del­la , del­la Comu­nità Mon­tana Par­co Alto Gar­da Bres­ciano, del Comune di Gar­done Riv­iera, del­la Lega Bisse del Gar­da e del Coor­di­na­men­to Remiere di di Venezia. La man­i­fes­tazione si svol­gerà sec­on­do il seguente pro­gram­ma: ore 17.00 ritro­vo (lun­go­la­go di Gar­done Riv­iera) ore 18.30 barche in acqua ore 18.45 benedi­zione degli equipag­gi e delle imbar­cazioni par­ro­co Don Angeloore 19.00 Parten­za delle rega­te­o­re 21.00 Pre­mi­azion­iLe barche che si sfider­an­no saranno:l’apertura delle sfide sarà fat­ta dai Gon­do­li­ni Garde­sani a due remi, rega­ta val­i­da per il cam­pi­ona­to pri­maver­ile, si sfider­an­no per la pri­ma vol­ta in una rega­ta a tem­po su per­cor­so fis­so, con cronome­trag­gio affida­to alla Fed­er­azione Ital­iana Cronometristi — sezione di Bres­cia. Le imbar­cazioni par­ti­ran­no dis­tanzi­ate di un min­u­to l’una dall’altra.Seguirà quin­di una sfi­da tra le bisse (a quat­tro remi) apparte­nen­ti a Soci­età del­la Lega Bisse del Gar­da, le regine del­la voga alla vene­ta garde­sana, imbar­cazioni che quest’anno fes­teggiano il 40° anniver­sario di fondazione.In chiusura sfi­da su Cre­mone­si a otto remi tra equipag­gi misti prove­ni­en­ti da Cre­mona, dal lago di Gar­da e dal Lago d’Iseo.Durante la gior­na­ta sarà pre­sente anche il drag­onboat del­la Remiera di Toscolano Maderno.Dopo le pre­mi­azioni tut­ti sono invi­tati all’interno del Rim­balzel­lo dove alcu­ni com­po­nen­ti dell’associazione Oper­azione Mato Grosso orga­nizzer­an­no una cena a base di spiedo e polen­ta, il cui rica­va­to sarà com­ple­ta­mente des­ti­na­to all’ospedale “Sagra­do Corazòn” in Bolivia, Ospedale costru­ito dal­l’OMG e dalle autorità locali, per infor­mazioni ci sarà pre­sente la respon­s­abile con fotografie e mate­ri­ale informativo.Ringraziando per la disponi­bil­ità, riman­go a dis­po­sizione per ogni ulte­ri­ore informazione.