Cambio di presidente all’Ebt Muchon ha sostituito Pandolfo

L’ente del lavoro nel turismo associa 600 aziende

02/06/2004 in Attualità
Parole chiave:
Di Luca Delpozzo
(a.j.)

Giusep­pina Muchon, seg­re­tario provin­ciale del­la Fil­cams-Cgil, è il nuo­vo pres­i­dente dell’Ebt Garde­sano. L’organismo pariteti­co pre­vis­to e rego­la­men­ta­to dal con­trat­to nazionale del lavoro del set­tore tur­is­mo. Il cam­bio al ver­tice, per­al­tro rego­la­men­ta­to dalle stesse norme statu­tarie, è sta­to sanci­to nel cor­so del­la recente assem­blea dell’ente che riu­nisce 600 aziende tra alberghi, campeg­gi e agen­zie di viag­gio che oper­a­no sul­la spon­da veronese del . La Muchon sos­ti­tu­isce il pres­i­dente uscente Sil­vano Pan­dol­fo, attuale seg­re­tario provin­ciale Fisas­cat-Cisl, che ha guida­to l’Ebt garde­sano nel 2003. Durante il manda­to di Pan­dol­fo l’Ente ha real­iz­za­to sei cor­si per un totale di 214 ore di for­mazione, ai quali han­no parte­ci­pa­to oltre 90 dipen­den­ti, tito­lari e col­lab­o­ra­tori delle aziende tur­is­tiche del lago di Gar­da. Nel con­tem­po cir­ca 2.700 per­sone in cer­ca di occu­pazione si sono riv­olte, soprat­tut­to nel peri­o­do del­la sta­gione tur­is­ti­ca, alla Ban­ca dati lavoro Ebt per l’incontro fra doman­da e offer­ta di lavoro. È sta­to atti­va­to il sito Inter­net isti­tuzionale dell’ente, all’indirizzo www.ebtgardesano.it , al fine di agevolare i sem­pre più fre­quen­ti rap­por­ti tra i dipen­den­ti e i tito­lari delle aziende tur­is­tiche e l’Ebt Garde­sano. Con l’inizio di quest’anno, inoltre, l’ente ha avvi­a­to una fase sper­i­men­tale per la cos­ti­tuzione dell’Osservatorio del mer­ca­to del lavoro. La Muchon nel ringraziare l’assemblea per la fidu­cia accor­datale ha mes­so in risalto la volon­tà di avviare lo stu­dio di nuove inizia­tive per i lavo­ra­tori e per le aziende del com­par­to tur­is­ti­co. Fra gli scopi isti­tuzion­ali dell’Ebt garde­sano, che è cos­ti­tu­ito e gesti­to dalle orga­niz­zazioni dei datori di lavoro (Ugav-Unione Garde­sana alber­ga­tori verone­si, Assog­a­r­da­camp­ing, Fiavet Gar­da) e dalle orga­niz­zazioni provin­ciali dei lavo­ra­tori (Fil­cams-Cgil, Fisas­cat-Cisl e Uil­tucs-Uil), oltre alla pro­mozione dei cor­si di for­mazione pro­fes­sion­ale spec­i­fi­cata­mente ded­i­cati al set­tore tur­is­mo e alla isti­tuzione del­la ban­ca dati per la ricer­ca di lavoro ed il mon­i­tor­ag­gio del mer­ca­to del lavoro, c’è anche l’attivazione di inter­ven­ti volti a favorire i rap­por­ti fra i lavo­ra­tori e i pro­pri datori di lavoro.

Parole chiave: