Autorizzata la grande manifestazione pirotecnica per il primo sabato del 2009

L’incendio del Castelloilluminerà l’anno nuovo

21/12/2008 in Manifestazioni
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
Maurizio Toscano

Tor­na dopo parec­chi anni a Sirmione lo spet­ta­co­lo dell’incendio del castel­lo scaligero, una delle attrazioni che han­no fat­to la sto­ria del­la local­ità tur­is­ti­ca. Si trat­ta di una par­ti­co­lare core­ografia di fuochi arti­fi­ciali che avvol­ger­an­no l’antico castel­lo sirmionese dopo il calar del sole, offren­do uno sce­nario davvero magico.Dopo l’ultimo inci­dente occor­so alcu­ni decen­ni fa, ora gra­zie all’autorizzazione del­la Soprint­en­den­za ai Mon­u­men­ti e Beni Artis­ti­ci di Bres­cia, che ha ottenu­to ampie garanze, può ripren­dere ques­ta tradizione.L’appuntamento è fis­sato per il pri­mo saba­to dell’anno nuo­vo, il 3 gen­naio alle 19. E c’è da credere, se il tem­po non farà le bizze, che saran­no in molti ad accor­rere in piaz­za Castel­lo e sul lun­go­la­go per ammi­rare questo even­to eccezionale.Evento che rien­tra nel ciclo di man­i­fes­tazioni pro­mosso dal grup­po di com­mer­cianti del cen­tro stori­co pre­siedu­to da Ennio Poli che va sot­to il nome di « sot­to le stelle» e che pren­derà il via saba­to 27 dicem­bre alle 17. In piaz­za Car­duc­ci si esi­birà la Band fino alle 20.Martedì 30, in piaz­za Mer­ca­to, a Colom­bare, spet­ta­co­lo musi­cale dal vivo a par­tire dalle ore 21. Quin­di il 1 gen­naio, di nuo­vo in piaz­za Car­duc­ci, l’orchestra di Cas­tri­ni pro­por­rà il suo reper­to­rio, ven­erdì 2 gen­naio live music anco­ra in piaz­za Mer­ca­to e, infine, saba­to 3, come det­to, l’incendio del castel­lo alle ore 19. Ma pri­ma, alle 17, si esi­birà il duo Rena­to e Alessan­dra con un pro­gram­ma di brani noti al grande pubblico.Patrocinata dal Comune, la rasseg­na ha il con­trib­u­to di Terme, azien­da Proven­za, Grana Padano e «Stra­da dei vini e sapori del Garda».Fino a pochi anni fa il cen­tro stori­co di Sirmione, d’inverno, cade­va in letar­go, tranne alcu­ni eser­cizi pub­bli­ci e alberghi che resta­vano aper­ti per pochi giorni. Ora il cen­tro si pre­sen­ta invece più vivo che mai.

Parole chiave: -