All’esame anche il piano economico e le modalità di realizzazione

Lo stadio approda in Consiglio

31/01/2001 in Avvenimenti
Parole chiave: -
Di Luca Delpozzo
f.d.c. f.d.c.

Si par­lerà del nuo­vo sta­dio di cal­cio ques­ta sera nel­la riu­nione del con­siglio comu­nale. Dopo un accu­ra­to stu­dio per la ricer­ca di una soluzione che por­ti il Comune a costru­ire lo sta­dio che neces­si­ta alla squadra locale del­l’Ac Mon­tichiari che gio­ca in C2, ques­ta sera la giun­ta pre­sen­ta il piano eco­nom­i­co finanziario del­l’­opera. Un piano eco­nom­i­co che tiene con­to anche di una gara d’ap­pal­to che ver­rà asseg­na­ta ad una soci­età pri­va­ta la quale dovrebbe anche pen­sare alla ges­tione del­lo sta­dio stes­so per un cer­to numero di anni. In questo modo il Comune non dovrà spendere subito quei sei mil­iar­di che oggi sareb­bero nec­es­sari per una strut­tura che com­prende un cam­po prin­ci­pale con tri­bune e servizi accan­to ad altri due campi per gli allena­men­ti. Del resto la strut­tura è urgente poichè la Lega cal­cio ha dato tem­po anco­ra un anno alla soci­età sporti­va mon­te­clarense per trovare un’al­ter­na­ti­va al vec­chio sta­dio Romeo Men­ti divenu­to ormai trop­po stret­to. Molti dei 250 gio­vani, ragazzi e pul­ci­ni che gio­cano nelle varie squadre del­l’Ac Mon­tichiari sono infat­ti costret­ti ad allenar­si nei campi di Acquafred­da e Remedel­lo per man­can­za di spazi in paese. La nuo­va strut­tura ver­rà costru­i­ta nei pres­si del . Nel­l’a­gen­da del Con­siglio comu­nale che inizierà alle ore 20 tro­vi­amo anche tre richi­este di ordine del giorno (Ds, Ppm e Lega Nord) ed un’in­ter­pel­lan­za del Ppm «in mer­i­to all’at­tra­ver­sa­men­to del­l’abi­ta­to di Mon­tichiari da parte dei mezzi pesan­ti». Ric­car­do Tosoni con­sigliere dei Popo­lari Per Mon­tichiari spie­ga che «con ques­ta inter­pel­lan­za inten­di­amo chiedere la chiusura del cen­tro cit­tadi­no ai mezzi pesan­ti che, nonos­tante l’aper­tu­ra del­la tan­gen­ziale, attra­ver­sano l’abi­ta­to per risparmi­are chilometri». I tre ordi­ni del giorno riguardano invece i buoni scuo­la deliberati dal­la (Bertoli­ni dei Ds), il pro­l­unga­men­to fino a Mon­tichiari del­la met­ro­pol­i­tana leg­gera (Ppm) e le recen­ti dichiarazioni in mer­i­to all’is­ti­tuzione di un cen­tro di ulti­ma accoglien­za per extra­co­mu­ni­tari clan­des­ti­ni (Lega Nord).

Parole chiave: -